• Facebook Twitter Google+ Youtube Vimeo
  • Italiano English
  • [-] Diminuisci la dimensione del testo [+] Aumenta la dimensione del testo
  • Feed RSS 2.0 Feed ATOM 1.0

»

Consiglio IMac Pro

Forum per: Hardware o Sistema Operativo, Schede Video, processori, driver, assemblati e consigli su quale hardware usare.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda m.corsico » lun dic 18, 2017 7:14 pm

maruzzella ha scritto:.

Poi c'è chi si innamora di un prodotto (pc o telefono) e trova tutte le scuse per averlo.. ma non credo sia il caso di un professionista che con il pc ci deve lavorare e produrre.


Un professionista che usa il PC per lavorare e produrre può anche innamorarsi del prodotto se funziona bene, se ha un OS affidabile e perchè no se è anche bello da vedere se in più è anche performante... Non cerco scuse per averlo, ma voglio rimanere in ambito Mac e l'unica macchina professionale è il Mac Pro che non costa poco comunque ma che al momento è obsoleto rispetto all'iMac pro e meno prestazionale.
Non voglio e non posso certo prendere il top di gamma, chiedevo un consiglio su una configurazione ottimale rispetto a quella base.. opinioni personali comunque ;) ;)
Avatar utente
m.corsico
 
Messaggi: 165
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:07 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda Sirio76 » mar dic 19, 2017 12:02 am

Senza che copio/incollo tutta la discussione, ti allego qualche mia considerazione sull'argomento. Forse ti sarà utile per le tue valutazioni.
"Andiamo per ordine, innanzitutto ti consiglierei di reinstallare Windows7 sulla workstation che ti da problemi, anche se vuoi comunque cambiare macchina alle brutte usi quella vecchia come slave.
Dopo di che vediamo cosa ti puoi aspettare dalle alternative da te prospettate. Attualmente usi un dual 2620v3, il che a occhio ti permette di raggiungere circa 1400 punti Cinebench, se ti orientassi su un dual 2640v4 dovresti quasi raddoppiare la velocità di rendering arrivando a circa 2600 punti, un risultato più che ragionevole per un computer. Per l'iMacPro non sono ancora usciti risultati Cinebench completi, ma a occhio l'8 core dovrebbe arrivare intorno ai 1500punti, e il 10core intorno ai 2000. Se mettessimo le preferenze sul sistema operativo da parte, per una spesa simile la scelta superficialmente sembrerebbe scontata, nel rendering il dual Xeon sarebbe indiscutibilmente più veloce. Il problema però, è che il 90% delle operazioni eseguite quotidianamente da un computer, non usano tutti i core, ne sfruttano a malapena un paio o giusto qualcuno in più su software come Photoshop e simili. Ne consegue che non necessariamente una macchina molto veloce per rendering e simulazioni, sarà altrettanto veloce sulle mille operazioni di tutti i giorni che non sfruttano l'intero numero dei core a disposizione.
Ciò considerato sarebbe sempre meglio avere una workstation bilanciata, ossia una sufficiente velocità sul rendering finale, ma anche e soprattutto una buona prestazione laddove il computer sfrutta solo un numero limitato di core, su questo la velocità turbo in Ghz è quel parametro che ti da la misura di quanto sarà efficace la macchina in queste circostanze, e su questo sia l'iMacPro(e addirittura quello non-Pro) sia un qualsiasi processore per desktop di sufficiente potenza(anche meglio se overclockato), saranno nettamente più veloci degli Xeon da te indicati.
Una particolarità, gli Xeon montati sull'iMacPro sono versioni dedicate, ci sono controparti quasi identiche anche per Windows(serie Xeon W), la differenza sta nel fatto che sulla versione per iMac hanno quasi il doppio della cache rispetto alla versioni commerciali, per alcuni tipi di operazioni questo è molto importante. La curiosità è che questi processori hanno in effetti la cache più grande in senso assoluto rispetto all'intera gamma delle CPU della Intel(inclusi gli Xeon da 13.000€ cadauno). Non so per quale motivo abbiano fatto questa modifica sulla cache ma verosimilmente alcuni workflow per i quali è stata concepita questa macchina dovrebbero beneficiare in qualche modo da questa sua caratteristica.
Questo per quanto riguarda i processori.
Per quanto riguarda l'archiviazione su disco(molto spesso erroneamente trascurata) l'iMacPro offre il meglio di ciò che è disponibile sul mercato(fatta eccezione per l'Optane di Intel che è un sistema di nicchia e molto più costoso).
A naso direi che configurazioni di pari prezzo che vedi su siti di HP o Dell avranno semplici dischi SSD, il che nella migliore delle ipotesi ti darebbe 0.5 GBps(ma realisticamente intorno a 0.3/0.4), il disco dell'iMacPro arriva a oltre 3 Gbps in lettura, per cui avresti su tutte le operazioni riguardanti il caricamento dati, salvataggio ecc prestazioni di oltre 6 volte più veloci rispetto ad un SSD tradizionale(potresti ovviamente installare un'unità come quella dell'iMacPro anche sulla workstation Windows, a caro prezzo naturalmente).
Per quanto riguarda la scheda grafica, su Windows tra quelle che hai indicato ti consiglierei la 1080Ti(tenderei ad evitare Quadro di fascia bassa, e valuta anche le ultime AMD), sull'iMacPro andrebbe bene la Vega 56. In qualsiasi caso avresti prestazioni molto superiori rispetto a quanto possiedi adesso, soprattutto nella viewport di Cinema nel caso dell'iMac).
Poi c'è il monitor(non so se è incluso nel prezzo che hai visto per Lenovo, Dell, HP, ecc), nel caso dell'iMacPro il suo monitor da solo vale circa 1500€(ossia questa è la cifra che dovresti spendere per uno schermo 5K di pari qualità), in questo caso te lo trovi incluso nel prezzo, una cosa che devi considerare.
Se il tuo lavoro consistesse nel renderizzare dalla mattina alla sera tutti i giorni preferirei una soluzione con doppio Xeon, ma da quello che scrivi mi sembra di capire che passi molto tempo anche sui software dell'Adobe e sulla viewport di Cinema, quindi l'iMacPro potrebbe essere una soluzione. L'unica cosa mi sentirei di puntare sulla versione 10core(sempre per bilanciare prestazione multithread/thread singolo), porterebbe il costo intorno ai 6500€ ma se consideri che presentandoti come cliente business dovresti ottenere qualche centinaio di euro di sconto, il prezzo grosso modo si riallineerebbe con quanto hai indicato nel budget.
L'iMac è una bella macchina e se prevedi di tenerla per 3/4 anni potrebbe essere una buona soluzione, se invece non vai di fretta e vuoi puntare a qualcosa di più longevo(nel senso degli upgrade) allora ti consiglierei di aspettare il nuovo MacPro. Tutto ciò poiché hai indicato come preferenza l'ambiente macOS, altrimenti potresti puntare alla workstation dual Xeon da te indicata, oppure su un PC assemblato con componenti desktop che ti permetterebbe di avere buone prestazioni ad un prezzo accessibile.
Se hai dubbi chiedi;)"
http://www.3drenderandbeyond.com
http://www.3dtutorialandbeyond.com > materiali e scene per Vrayforc4d, tutorial e altro
http://www.facebook.com/3drenderandbeyond
http://forum.3dtutorialandbeyond.com > nuovo forum per informazioni su Vrayforc4d, Cinema4d e altro
Sirio76
 
Messaggi: 867
Iscritto il: dom nov 24, 2013 4:24 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda m.corsico » mar dic 19, 2017 12:52 am

Grazie Stefano !
Tutto chiarissimo ! Erano le risposte che cercavo.. quindi e, scusa se mi ripeto, punteresti più sul 10 core che sul 14 giusto ? Anche se il turbo è di poco superiore ? 4.5 contro 4.3 mi sembra..

grazie ancora :mrgreen: ;) :nono
Avatar utente
m.corsico
 
Messaggi: 165
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:07 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda elisa » mar dic 19, 2017 11:23 am

beh il noleggio si come dice maruzzella ha i suoi vantaggi, scarichi molto dalle tasse e quando vuoi lo cambi. E' pur vero che io ho tenuto il mio Mac Pro per 8 anni. il 9° è stato un po' sofferto perché non vedevo l'ora di mandarlo in panchina, e attualmente lavoro su un iMac (non pro) perché comunque i render statici li faccio senza problemi e le animazioni non le renderizzerei comunque con il mio computer perché mi serve sia libero per lavorarci su, quindi le spedisco fuori... perciò nemmeno io prenderei il top di gamma perché molto spesso il salto di prezzo non ne vale la pena
Immagine
_____
MAXON Authorized Training Center - Corsi di Cinema4D in aula e online http://www.corsicinema4d.com/course/
http://www.zuccherodikanna.com
Avatar utente
elisa
Site Admin
 
Messaggi: 1174
Iscritto il: lun set 20, 2004 4:58 pm
Località: Verona

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda FofoC4D » mar dic 19, 2017 3:12 pm

Ma sul serio spenderesti 7.500€ per un 10core?
i7 7700K | 32Gb RAM | 500GB EVO 960 + 2TB SSHD |2x GTX 1080 TI | Win 10 Pro
An Architect's dream is an Engineer's nightmare.
Avatar utente
FofoC4D
 
Messaggi: 1642
Iscritto il: mar ott 11, 2011 6:23 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda m.corsico » mar dic 19, 2017 3:34 pm

FofoC4D ha scritto:Ma sul serio spenderesti 7.500€ per un 10core?


La cifra è altissima, sicuramente...ma non sono solo per il 10 core .. devi anche calcolare monitor 5k, RAM, scheda video, ecc... poi lo sai che Apple si fa pagare e sinceramente non tornerei a Windows.
In rete ci sono dei paragoni con workstation più o meno a livello del IMac Pro e i prezzi sono simili e in più devi metterci il monitor.. leggi il post di Stefano, ti da una spiegazione molto più esauriente della mia !!!
Avatar utente
m.corsico
 
Messaggi: 165
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:07 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda masterzone » mar dic 19, 2017 4:07 pm

Sirio ha descritto molto bene il tutto, innanzitutto come accennavo nel mio post, dipende da cosa devi renderizzare. Io ora lavoro dopo tanti anni su un MacBook Pro che fa 663 punti Cinebench, preso ricondizionato e pagato sui 1800 + iva. Va come i fulmini e renderizza come non mai, non sono macchine dedicate ovviamente, ma va come un fulmine.
I render che faccio generalmente li evado nella notte, ma comunque non ho mai superato 2 ore o giu di li, qualcosa di più ovviamente in caso di situazione toste.
Dico, a meno che non fai cataloghi tutti giorni e devi renderizzare 20 immagini ogni settimana , se un render in formato A4 a 300 DPI ti ci mette 2 ore, ma con una super macchina ti ci mette 1 ora perche' va il doppio...secondo me alla fine e' solo questione di aspettare un po di piu.
Certo se una macchina fa 2000 punti CB allora ci metti mezz'ora e i tempi diventano super veloci, ma prenderei in considerazione un acquisto del genere se dovessi fare 20 immagini alla settimana allora la velocità e' uno dei punti di forza che cerco.
con 7000 euro compro 3 mac book pro...e Anche quasi 3 iMac con l'i7.
Con il mio macbook ho maneggiato file enormi ultimamente sia a livello di 3D sia a livello di file di Photoshop, non riesco a capire cosa ci si possa fare con bestie del genere quando in PS io per salvare un file enorme ci metto 1 secondo di orologio.
L'ultimo lavoro che abbiamo fatto era enorme, tra animazione e altre robe era sconvolgente il progetto in cinema, l'ho gestito con un iMac i5, e ora con il macbook con i7, gira che e' una meraviglia e per renderizzare un frame ci metto lo stesso tempo di prima.
Non spenderei mai quelle cifre, 7000 euro sono una follia umana...a 2000-2500 ci sto, 7000 no, e' da fuori di senno.

In conclusione, se ho una macchina che fa 660 CB, perche' devo arrivare a farne 1200 spendendo una follia? renderizzare con il doppio della velocità cosa mi porta? io penso che chiunque possa attendere 3 ore invece di 1.5 ore, a meno che come dicevo prima non ne fai 20 alla settimana.
Seguendo i dati di Sirio l'imac pro dovrebbe avere 1500 CB, il mio mac book ne fa 663. E' un pochino più del doppio...quindi se renderizzo io un immagine e ci metto 2 ore piene, quello ce ne mette 1. Come dicono dalle mie parti..."tirati su".
Certo, con il prezzo paghi anche altre cose, bus di sistema, cache, ram a non finire, ma anche quella?, la ram? ...boh...
Senti questa:

Lo scorso mese ho renderizzato un complesso residenziale dove mi sono fatto scappare un po la mano e ho messo tanta di quell'erba di vray, quella con il tag, che non me ne sono reso conto. Ero sull'imac i5 con 8 GB di ram. Lancio il render finale...aspetto un po che vray generi l'erba e parte a fare la light cache e poi l'irradiance map....il rendering sta andando...senza intoppi e molto veloce considerando che era un A3 a 300 DPI.
Ogni tanto mi viene la mania di aprire il monitor attivita', sai quanto mi stava prendendo cinema? 32 GB di ram, dico 32 di ram, considerando che quella fisica e' 8.
Dico, 64 GB di ram su un sistema come OSX che gestisce lo spool da dio su un disco SSD...tra un po e' come fosse RAM...ma che se ne fa uno di 64 Giga di ram?! :roll:

;)
Portale di Riferimento di Cinema4D in Italia dal 1999
Immagine

You Tube Channel Corsi di Formazione
Avatar utente
masterzone
Site Admin
 
Messaggi: 7730
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda m.corsico » mar dic 19, 2017 4:33 pm

Ho capito benissimo il tuo discorso e hai ragione, infatti la cifra, anche considerando il modello base, è veramente alta ma tutto sommato è la cifra che paghi se vuoi un sistema pro con CPU Xeon con una tipologia di lavoro e di flow ben diversa. Probabilmente sabglio impostazioni, ottimizzazioni o non so quant'altro ma se il mio problema fossero le 2 ore invece che 1 di render non starei minimamente a preoccuparmi per un nuovo PC. Attualmente lavoro con un IMAC con i7 32 GB RAM e scheda video da 2GB e ti dico che per alcuni render, soprattutto interni, ho atteso anche più di 15/20 ore e con il fatto che i (pochi) clienti che mi capitano pretendono i render in giornata o quasi pur pagando una miseria ( ma su questo punto sono OT e bisognerebbe aprire un altro post..) bastano poche modifiche, un errore o altro per buttar via nottate di lavoro inutilmente, mettici anche che lavoro prevalentemente in BR quindi i tempi un pochino si alzano...
Sarebbe un investimento rateizzato che farei nel tempo, sicuramente non cambierò computer tra 3 anni.. non nego che la possibilità che ti da un PC assemblato sia un'altra cosa spenderei meno e avrei prestazioni paragonabili ma non me la sento di tornare a Windows dopo una vita di gioie e dolori con Apple( sembra un discorso da coniugi anziani ma...).
Non è un capriccio o la voglia di togliermi uno sfizio anche perchè per me è un sacrificio enorme, ho due bimbe, non ho vinto la lotteria e faccio l'architetto che è quasi come dire che sono disoccupato :roll:
grazie comunque per il vostro , come al solito, preziosissimo aiuto e nel frattempo continuerò a meditare e a risparmiare... :arrow:
Avatar utente
m.corsico
 
Messaggi: 165
Iscritto il: mar feb 23, 2010 4:07 pm

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda masterzone » mar dic 19, 2017 4:57 pm

assolutamente d'accordo con quello che dici ci mancherebbe, beh se sei a livelli di 15 ore di rendering sicuramente le scene "sanno il fatto loro" e immagino che diventi effettivamente preoccupante il tempo di calcolo.
Ma forse in questo caso non ti converrebbe affiancare un PC a cui affidare i rendering pesanti mentre tu lavori comodo sul tuo iMac?
Considera anche le farm, io ho renderizzato immagini che il mio computer ci avrebbe messo un po di più di quanto ho descritto, e le ho pagate 5 euro. Che rispetto a lasciare il computer acceso a macinare ore e ore, e' un bel risparmio.
Un altro errore che si può' fare nella valutazione di quando si renderizza e' il costo dell'energia.
Che bollette ti arrivano? un computer in fase di render può' prendere tanta di quella energia che c'e' da spaventarsi, un misero PC con un i5 di 6 anni fa e poca ram, prende in fase di rendering 150 W, specificato dall'UPS che ho collegato. Se io collego tutta la nostra sala corsi che e' equipaggiata con piccole macchine, e sono 6, sono 900W, se lascio acceso tutto per 3 o 4 ore per renderizzare ad ognuna un immagine, sono quasi 1 KW l'ora, facendo cosi' e' vero che sono autonomo ma sono sicuro di rimettere al cliente i costi reali?
Stessa cosa vale per le animazioni, noi abbiamo tassativamente smesso di renderizzare in casa, per ovvi motivi ma anche per motivi tecnici, ormai il full HD e' richiesto di base, e quindi il cliente paga la FARM a parte. Fioccano anche 1000 euro di render farm...se le paga :lol:
Prima invece erroneamente renderizzavamo in casa con tutti i pc accesi, ma siamo sicuri che non ho speso lo stesso solo di elettricità?
Diciamo che le cose vanno un po valutate, secondo me un iMac pro sono soldi buttati perche' paghi anche la naturale novità del prodotto, motivo che mi ha spinto a prendere un mac book ricondizionato.
Il casino e' che gestire scene grosse che prendono 10 ore di calcolo sicuramente non e' facile capire da dove viene il problema, e' che molto spesso non si pensa ad ottimizzare la scena perche' tanto io computer e' grosso, quindi magari cambi computer e ci metti dentro dell'altra roba nella scena, lasci perdere alcune ottimizzazioni e quando renderizzi alla fine torni ai tempi di prima.
Calcolare in BR, anche quello porta via tempo, bisogna valutare bene e ottimizzare bene ma anche li, avvolte non c'e' tempo e immagini che tu abbia preferito questa tecnica per un minore bisogno di smanettare, pero' il BR lo paghi caro con i tempi.
Come dire, ho la macchina sempre più veloce e quindi spingo di più e butto dentro poligoni, tappeti, texture a risoluzione altissima, e la scena diventa ingestibile invece di andare a controllare minuziosamente dove possa essere il problema.

Comunque in generale ti capisco, sei alla ricerca di performance, ma secondo me l'imac pro non e' la strada giusta, rimani su mac certo, ma prendi una macchina più piccola.
Piuttosto perche' non il Mac Pro, il tubone? ok manca il monitor, ma quelli te li tirano dietro ormai, con 7000 euro ne prendi due, quindi ti trovi 1 tubo per lavorare e 1 tubo per renderizzare.
Pensaci bene, due tubi si meglio che one! :idea:

il tubo costa 3.449,00 iva compresa, con 6000 euro ne prendi due, e con altri 1000 euro e qualcosa ti prendi un bel monitor...e hai due mostri...fai le preview, smanetti, e poi passi all'altro il file e lanci il render e torni sul tubo n.1

Non ti consiglio di andare su pc, non ci andrei mai, rimarrei su osx per tutta la vita, ma con la apple bisogna stare attenti perche' in alcune cose sono macchine stupende, compreso il portatile che ho in mano in questo momento, un capolavoro e la qualità' la senti e la paghi, ma per alcune cose applicano il X2 cosi' come non ci fosse un domani e bisogna acquistare in maniera oculata. Le cose nuove poi sono pericolose, perche' le paghi salate :)
Portale di Riferimento di Cinema4D in Italia dal 1999
Immagine

You Tube Channel Corsi di Formazione
Avatar utente
masterzone
Site Admin
 
Messaggi: 7730
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: Consiglio IMac Pro

Messaggioda maruzzella » mar dic 19, 2017 5:36 pm

Ma se il problema sono i render non c'è altro metodo migliore che una piccola render farm, bastano 3 o 4 pc barebone (spesa ridicola) per fare molti più punti che con un super imac da 7000+ euro.
Il consumo di energia è bassissimo tenendo in considerazione che in questi pc non avresti dvd, un solo hard disk, scheda video integrata, monitor spento.
Da tenere in considerazione che mentre la render farm macina puoi usufruire del tuo mac per lavorare ad altri progetti o fare un'altra vista.
maruzzella
 
Messaggi: 751
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:34 am

PrecedenteProssimo

  • Advertising

Torna a Hardware e OS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2018 DGworld