• Facebook Twitter Google+ Youtube Vimeo
  • Italiano English
  • [-] Diminuisci la dimensione del testo [+] Aumenta la dimensione del testo
  • Feed RSS 2.0 Feed ATOM 1.0

»

piccolo dubbio sul gamma

Forum per: VrayforC4D di Chaos Group. Postate le vostre domande e i vostri lavori relativi a questo motore di rendering.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising

piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda enzo_87 » lun feb 04, 2013 7:44 pm

ciao a tutti, mi sto leggendo un libro di fotografia e render (vray per 3ds max), e ora sto leggendo la parte della correzione del gamma.

il mio dubbio nasce in quanto viene detto che, al momento in cui si scatta una foto, la reflex effettua un aggiustamento del gamma automaticamente.
quindi quando si effettua il render, essendo le foto/texture utilizzate, scattate e corrette già con gamma a 2.2, evitare che subiscano un'altra volta una correzione.
altrimenti dice che si avrebbe uno schiarimento delle texture e delle immagini.

per farlo viene detto di settare il gamma nelle impostazioni generali di 3ds in un particolare modo, e poi di metterlo in vray nel color mapping, proprio come in cinema.

pensandoci è proprio la cosa che succede di solito, ad esempio se metto una foto di sfondo, oppure una texture in generale: oltre ad una migliore diffusione della luce, ottengo anche uno schiarimento generale di tutta la scena.

quindi mi chiedevo....dovrei correggere tutte le text nei materiali, una a una, oppure c'è un modo per evitare che venga calcolata due volte proprio come dice nel libro???
Avatar utente
enzo_87
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: gio nov 24, 2011 6:28 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda visualtricks » lun feb 04, 2013 7:55 pm

Ciao Enzo,
la correzione della gamma fa parte del workflow lineare, se cerchi qui sul forum (o in rete) ne abbiamo parlato diverse volte. Per quanto riguarda Vray, se vuoi lavorare in spazio lineare devi attivare l'opzione LWF nel colormapping, impostando la gamma a 2.2
Immagine Immagine
๏_www.visualtricks.it_๏ .:: In another way, from another point of view ::. .:: COMPUTER SAYS NO ::. ↪ Ken Leeeee ↩
Avatar utente
visualtricks
Moderatore
 
Messaggi: 3504
Iscritto il: gio set 23, 2004 5:13 pm
Località: Pistoia

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda enzo_87 » lun feb 04, 2013 7:58 pm

mmmmm.....ma non chiedevo questo però pfiu

io chiedevo se c'è un modo per far chi che le texture e foto non subiscano la correzione del gamma attivata in vray, senza doverlo fare una a una
Avatar utente
enzo_87
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: gio nov 24, 2011 6:28 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda visualtricks » lun feb 04, 2013 8:04 pm

l'opzione LWF (sia quella di Cinema che quella di Vray) fa esattamente quello... linearizza cioè gli input (bitmaps) a monte del render e ri-applica la gamma giusta alla fine del render.
Immagine Immagine
๏_www.visualtricks.it_๏ .:: In another way, from another point of view ::. .:: COMPUTER SAYS NO ::. ↪ Ken Leeeee ↩
Avatar utente
visualtricks
Moderatore
 
Messaggi: 3504
Iscritto il: gio set 23, 2004 5:13 pm
Località: Pistoia

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda enzo_87 » lun feb 04, 2013 8:12 pm

probabilmente mi sono spiegato male io. mi rifaccio a questo topic: http://www.c4dzone.com/it/forum/viewtop ... a&start=10

con riferimento alla tua ultima risposta di quel topic, se io imposto un'immagine di sfondo, attivando il linearworkflow con gamma a 2.2, dovrei ottenere le stesse tonalità dell'immagine di partenza

Il discorso del LWF in vray non c'entra con la visualizzazione a monitor delle textures, è un'operazione che avviene in fase di rendering e che "non si vede", poichè finiti i calcoli all'immagine viene cmq riassegnata la giusta gamma (non linear) per poter essere vista a monitor


se ho capito giusto.

il fatto è che mi esce più chiara, e quindi vado a tentativi mettendo sRGB, gamma a 0,4545, per ottenere lo stesso risultato.

dunque, se mi fa questo effetto sullo sfondo, me lo fa anche alle texture....e qui chiedo: devo fare sempre la stessa procedura di correzione per evitare che sbiadisca?
Avatar utente
enzo_87
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: gio nov 24, 2011 6:28 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda visualtricks » lun feb 04, 2013 8:50 pm

enzo_87 ha scritto:con riferimento alla tua ultima risposta di quel topic, se io imposto un'immagine di sfondo, attivando il linearworkflow con gamma a 2.2, dovrei ottenere le stesse tonalità dell'immagine di partenza


mmno, non è così che funziona e non è a questo che serve :) la correzione della gamma è una cosa che si fa per fornire al motore di render degli input lineari, dato che le operazioni di render avvengono in uno spazio colore lineare.. ma non è che correggendo la gamma a una texture automaticamente il materiale ti viene uguale alla texture che gli hai messo. La resa del materiale (o sfondo che sia) dipende cmq sempre dall'illuminazione, dalle caratteristiche del materiale, da un sacco di altri fattori.

Il discorso è questo: il motore di render esegue i calcoli in spazio lineare, quindi affinchè i calcoli siano più precisi e realistici possibile gli input dovrebbero essere anch'essi lineari. Gli input, che normalmente hanno una gamma non lineare per poter essere visti correttamente a monitor, si linearizzano applicando una gamma inversa. Questa operazione viene fatta in automatico attivando l'opzione LWF, che è sostanzialmente come se tu mettessi manualmente un filtro ad ogni texture.
Immagine Immagine
๏_www.visualtricks.it_๏ .:: In another way, from another point of view ::. .:: COMPUTER SAYS NO ::. ↪ Ken Leeeee ↩
Avatar utente
visualtricks
Moderatore
 
Messaggi: 3504
Iscritto il: gio set 23, 2004 5:13 pm
Località: Pistoia

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda Alessia00 » mar feb 05, 2013 9:55 pm

Ciao, anche io stò leggendo lo stesso libro e ho letto questa cosa del gamma, ma credo che hai capito male...
Sul libro non dice che devi cambiare il gamma alla foto, ma compensare il render utilizzando la curva correttiva gamma 2.2 nel color mapping.
Avatar utente
Alessia00
 
Messaggi: 148
Iscritto il: dom mag 18, 2008 5:21 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda Alessia00 » mar feb 05, 2013 10:32 pm

Quindi se non ho capito male @visualtricks, in vray per cinema, questa compensazione si ottiene settando nel color mapping: gamma 2.2 e attivando lwf e posso lasciare attivo il workflow lineare di cinema.
Come color mapping con queste impostazioni posso usarse qualsiasi tipo?
Avatar utente
Alessia00
 
Messaggi: 148
Iscritto il: dom mag 18, 2008 5:21 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda enzo_87 » mer feb 06, 2013 1:05 am

Ciao, anche io stò leggendo lo stesso libro e ho letto questa cosa del gamma, ma credo che hai capito male...
Sul libro non dice che devi cambiare il gamma alla foto, ma compensare il render utilizzando la curva correttiva gamma 2.2 nel color mapping.


si, dice di correggere la curva dei gamma, come farebbero le macchine da presa in automatico per compensare ecc...ecc...
ma dice anche che se non imposti i settaggi che lui fa vedere per 3ds alle texture, le quali dice che sono foto a cui è già stata applicata la correzione del gamma, questa correzione viene applicata due volte e la texture risulta slavata, come le immagini di riferimento che mette
Avatar utente
enzo_87
 
Messaggi: 1763
Iscritto il: gio nov 24, 2011 6:28 pm

Re: piccolo dubbio sul gamma

Messaggioda visualtricks » mer feb 06, 2013 1:47 am

eheh io ragazzi non vorrei mettervi ancora più in confusione e soprattutto non voglio che prendiate per verità assoluta quello che dico, è solo come l'ho capita io leggendo un po' a giro. Detto questo, la correzione della gamma (parlo di rendering) non si fa per avere texture più chiare o scure, ma per avere calcoli più corretti in fase di rendering, poichè il motore di render si aspetta input lineari.
La trafila più o meno è questa, come ho già detto nell'altro post:
• (antefatto) il sensore della camera acquisisce i dati in maniera lineare. Se guardassimo questi dati su un monitor senza correggerli, li vedremmo "più scuri" poichè la risposta del monitor non è lineare. Allora la macchina, quando salva i dati, ne corregge la gamma applicando una curva inversa (1/2.2 = 0.454) a quella tipica dei monitor. La somma di queste due curve (che si annullano) fa sì che possiamo vedere correttamente a monitor i dati inizialmente registrati dalla camera.

• (il problema) l'immagine arriva al motore di render che la interpreta come fosse lineare quando invece non lo è. I calcoli quindi sono falsati.

• (la soluzione) si annulla la correzione di gamma dell'immagine, riportandola ad essere lineare. Questa è l'operazione che in pratica fanno automaticamente sia cinema che vray quando si attivano le rispettive opzioni di Workflow Lineare (o che si può fare a mano filtrando ogni texture, gradiente, ecc)

@alessia: sì, in vray basta impostare nel colormapping la gamma a 2.2 ed attivare LWF. Come colorMapping puoi usare quello che preferisci. Il workflow lineare di cinema non ha influenza sul render di vray a meno che non tu stia utilizzando il multipass, in quel caso va disattivato.

Cmq il libro di cui parlate purtroppo non lo conosco, se mi dite qual'è sono contento di darci un'occhiata, così se ho detto qualche strunzat posso rimediare :)
Immagine Immagine
๏_www.visualtricks.it_๏ .:: In another way, from another point of view ::. .:: COMPUTER SAYS NO ::. ↪ Ken Leeeee ↩
Avatar utente
visualtricks
Moderatore
 
Messaggi: 3504
Iscritto il: gio set 23, 2004 5:13 pm
Località: Pistoia

Prossimo

  • Advertising

Torna a Vray for C4D

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 6 ospiti

cron

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2018 DGworld