• Facebook Twitter Google+ Youtube Vimeo
  • Italiano English
  • [-] Diminuisci la dimensione del testo [+] Aumenta la dimensione del testo
  • Feed RSS 2.0 Feed ATOM 1.0

»

strategie di modellazione piscina

Forum per: Modellazione, Texturing, Animazione, Composting e tutto quello che riguarda il normale utilizzo di Cinema4D.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising

strategie di modellazione piscina

Messaggioda parlmc » mar feb 06, 2018 6:59 pm

ciao a tutti,
domanda di modellazione: sto facendo delle prove ma vorrei potermi confrontare con voi sulle strategie più efficienti per modellare questo tipo di piscine (vedi allegati).

fino ad ora sto provando con:
    Modellazione organica (Quad + Superficie di Suddivisione)
    Loft-NURBS
    displacement
ma nessuna delle strategie mi ha convinto del tutto.

Se qualcuno si è trovato in un caso simile e volesse condividere lo apprezzerò molto, in ogni caso cercherò di postare un po' di prove e condividere i risultati man mano che vado avanti.

PS: è un po' che non ripassavo da qui, ho visto tante belle cose e tanti progressi in questa community: bravi tutti! :)
Allegati
piscina (5).JPG
piscina (4).JPG
piscina (3).JPG
piscina (2).JPG
piscina (1).jpg
ciaociao,
Ros
Avatar utente
parlmc
 
Messaggi: 813
Iscritto il: gio giu 23, 2005 6:25 pm

Re: strategie di modellazione piscina

Messaggioda mascab » mar feb 06, 2018 7:36 pm

Io avevo risolto a suo tempo con le loft, facendo attenzione a utilizzare spline con lo stesso numero di punti.
Il progetto è vecchiotto ma l'effetto credo sia più o meno quello che cerchi.
Però non avevo le sedute... per quella parte mi sa che la modellazione organica è la migliore.
Allegati
Cattura.JPG
mascab
 
Messaggi: 113
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:28 am

Re: strategie di modellazione piscina

Messaggioda parlmc » gio feb 08, 2018 12:35 am

Grazie Mascab.

Oggi ho fatto un po' di prove.
Il mio problema è individuare un metodo per serializzare il più possibile e nel più breve tempo possibile la modellazione.

Per questo, oggi mi sono dato come limite due tentativi e circa mezz'ora di tempo per ognuno dei sistemi per fare il modello con tutte e tre le strategie di cui sopra usando un piccolo cad come riferimento. (immagini allegate)

risultato:

    Displacement: fatta la texture in 5~10min con Photoshop, creato il piano, inserito il deformatore e regolato la densità della mesh in altrettanti minuti;

    Loft: ho provato con le B-Spline, ma è stato un disastro (e ho sforato il tempo limite). Al secondo tentativo ho usato la Bezier e più o meno sono riuscito a chiudere il tutto in un tempo ragionevole ma ci sono parecchie piccole discrepanze e errori sparsi per il modello;

    Modellazione poligonale (sono un po' arrugginito): ho impiegato un'ora circa ma sono riuscito ad inserire tutti i dettagli che avevo pianificato.

Considerazioni:
contrariamente alla mie aspettative, scarterò la Loft, perché diventa un problema tenere la geometria corretta su tutto il perimetro e i fianchi con la rampa sono ingestibili (anche se, fortunatamente si vedono poco gli errori sotto il pelo dell'acqua).
Devo capire se ha senso usare il displacement e suddividere localmente per degolare il dettaglio in modo manuale, visto che è il metodo, al momento più rapido (fino ad ora non ho preso ancora in mano come texturizzare il tutto).
La modellazione poligonale funziona perfettamente ma è laboriosa e si presta poco alle modifiche che possono arrivare all'ultimo minuto.
Allegati
prove piscina_poly.jpg
poly
prove piscina_loft.jpg
loft
prove piscina_displacement.jpg
displacement
ciaociao,
Ros
Avatar utente
parlmc
 
Messaggi: 813
Iscritto il: gio giu 23, 2005 6:25 pm

Re: strategie di modellazione piscina

Messaggioda elisa » gio feb 08, 2018 12:36 pm

beh vedo che ormai hai fatto gia tutto da solo :lol:
se dovessi modellarla io partirei con la moderazione poligonale, questo se fosse un unico "esemplare" non replicabile ma se l'obiettivo è quello di standardizzare la produzione e farne più di una allora sicuramente meglio utilizzare le nurbs che ti permettono di replicare il modello aggiornando gli spline
Avatar utente
elisa
Site Admin
 
Messaggi: 1122
Iscritto il: lun set 20, 2004 4:58 pm
Località: Verona

Re: strategie di modellazione piscina

Messaggioda parlmc » gio feb 08, 2018 1:20 pm

Grazie Elisa,
proverò a fare anche un confronto su quale dei sistemi permette globalmente di risparmiare tempo includendo le texture.
ciaociao,
Ros
Avatar utente
parlmc
 
Messaggi: 813
Iscritto il: gio giu 23, 2005 6:25 pm

Re: strategie di modellazione piscina

Messaggioda mascab » gio feb 08, 2018 5:13 pm

Nel mio caso mi ero trovato bene con le spline proprio perchè in 2 ore avevo fatto tutte le piscine del villaggio turistico, mantenendo poi la parametricità necessaria ad evere la flessibilità che lo stato di progettazione richiedeva.
Poi in certi particolari ovviamente l'integrazione con la modellazione poligonale si era resa necessaria, ma per il resto mi ero trovato meglio del previsto.
mascab
 
Messaggi: 113
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:28 am


  • Advertising

Torna a Cinema 4D

Chi c’è in linea

Visitano il forum: francesco_cossu1981, oscar75, Supersmanf e 93 ospiti

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2018 DGworld