• Facebook Twitter Google+ Youtube Vimeo
  • Italiano English
  • [-] Diminuisci la dimensione del testo [+] Aumenta la dimensione del testo
  • Feed RSS 2.0 Feed ATOM 1.0

»

Render stanza da riferimento

Forum per: VrayforC4D di Chaos Group. Postate le vostre domande e i vostri lavori relativi a questo motore di rendering.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising

Render stanza da riferimento

Messaggioda andcore » dom gen 07, 2018 9:03 pm

Ciao :)
Sto cercando di imparare vray 3.4, ho già seguito il corso di c4dzone oltre alle varie risorse sul web, ma vedo che c'è sempre una bella differenza fra il replicare un tutorial e lo sporcarsi le mani in prima persona.
Per esercizio mi sono posto quindi l'obiettivo di avvicinarmi ad una foto di riferimento, che mi piaceva per mood, tinte, colori.
3a9186477321953e70ddcbe9f6b338df.jpg
3a9186477321953e70ddcbe9f6b338df.jpg (34.51 KiB) Osservato 390 volte



Per comodità e pigrizia ho impostato il modello in C4D, volevo creare una scena simile pur senza farne la copia carbone.

L'illuminazione della foto riferimento mi sembra avere più sorgenti di luce.
Il compromesso a cui sono arrivato io dopo (troppe) prove è stata una luce solare che almeno si avvicinasse come ombre alla scena nella parte centrale, ho aggiunto una luce area sulla finestra, e anche una grande luce area interna per schiarire le ombre (altrimenti troppo dure). Ho provato anche ad aggiungere un Hdri nell' Environment (con color profile sRGB) con lo scopo di proiettare qualche ombra dall'esterno ma non ho visto alcuna differenza (anche alzando il multiplier).
Il risultato in ogni caso mi lascia con l'amaro in bocca. pfiu
WES_01_stanza.jpg


Materiali:
Al mobile verde ho aggiunto una riflessione fresnel a un diffuse semplice; nel riferimento il materiale mi sembra piuttosto omogeno.
La parete di fondo del riferimento probabilmente è in legno bianco e il giallo che si vede è un misto fra sporco e luce del sole.
La mia l'ho fatta gialla con delle chiazze per evitare fosse troppo omogenea, ma credo sia comunque concettualmente sbagliato.
Poi mi fa strano vedere lo specular del parquet interrompersi di netto sotto la scrivania (le normali ho controllato sono giuste).

Ho inoltre fatto una prova con la gamma 1 e il linear workflow disativato seguendo un commento di Ferretti e il risultato mi sembra molto meno piatto. So che non sarebbe fisicamente corretto ma è una combinazione da scartare in ogni caso?
gamma 1 - no linear.jpg
Gamma 1, Linear Workflow disattivato


Probabilmente sarei potuto avvicinarmi un po' in post, ma speravo di arrivare ad una migliore base di partenza.
Potrei anche caricare la scena se qualcuno avesse voglia di buttarci un occhio!
andcore
 
Messaggi: 2
Iscritto il: sab ott 28, 2017 11:06 am

Re: Render stanza da riferimento

Messaggioda maruzzella » dom gen 07, 2018 11:35 pm

Per creare un render simile al riferimento dovresti ricreare la stessa illuminazione, dalle ombre proiettate si vedono due luci dall'esterno ed una interna più calda.
Importanti anche i materiali, sia come colore, saturazione e riflessione.

lascia il modello bianco, tira punti di fuga basandoti sulle ombre e crea le aperture nella stessa posizione dell'originale, quindi inserisci il punto luce interno. quando avrai una illuminazione che ti soddisfa potrai lavorare sui materiali ed alla fine regolare correttamente le intensità in base all'assorbimento dei materiali.

Cerca anche un modello di telefono simile a quello della foto perché quello è il centro o punto di interesse, ed in composizione fotografica fa la differenza.
maruzzella
 
Messaggi: 773
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:34 am

Re: Render stanza da riferimento

Messaggioda elisa » lun gen 08, 2018 10:25 am

concordo con Maruzzella!
come facciamo anche negli esercizi del corso parti prima dal modello bianco cosi ti rendi conto meglio di come cadono le ombre e la luce senza essere influenzato dai materiali. Trova lo stesso taglio dell'immagine, in quella di riferimento del soffitto non si vedono gli angoli... cerca la stessa inquadratura e focale.
poi nella foto dell'esempio sembra ci sia una luce arrivare da sinistra, come luce principale, ma sicuramente ce ne sarà un altra secondaria, che potrebbe essere nel lato opposto o anche dritta rispetto alla scrivania anche se quest'ultima soluzione tenderebbe ad appiattire forse, bisogna comunque provare, io comunque non mescolerei luce solare, hdr e luci area, vai per gradi!
Io partirei con una luce area a sinistra, poi se vuoi aggiungere il taglio del sole lo puoi fare ma a me non sembra cosi evidente viceversa per terra la sedia farebbe delle ombre molto taglienti quindi proverei prima solo con luci area e vai per gradi senza mettere troppa "carne al fuoco"
Immagine
_____
MAXON Authorized Training Center - Corsi di Cinema4D in aula e online http://www.corsicinema4d.com/course/
http://www.zuccherodikanna.com
Avatar utente
elisa
Site Admin
 
Messaggi: 1219
Iscritto il: lun set 20, 2004 4:58 pm
Località: Verona

Re: Render stanza da riferimento

Messaggioda masterzone » lun gen 08, 2018 11:42 am

Beh considerando che l'immagine di riferimento che stai creando e' già bruttina di suo, secondo me sei arrivato ad un buon livello di replica, pero' come accennavo sei partito da un immagine che non e' proprio bellissima quindi il risultato si avvicina, ma in generale tecnicamente non va per niente male... ;)
Portale di Riferimento di Cinema4D in Italia dal 1999
Immagine

You Tube Channel Corsi di Formazione
Avatar utente
masterzone
Site Admin
 
Messaggi: 7815
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: Render stanza da riferimento

Messaggioda andcore » lun gen 08, 2018 1:33 pm

Grazie per le dritte! Provo a pasticciarci ancora un po'!
andcore
 
Messaggi: 2
Iscritto il: sab ott 28, 2017 11:06 am


  • Advertising

Torna a Vray for C4D

Chi c’è in linea

Visitano il forum: elisa, Fra81188, masterzone e 8 ospiti

Powered by DGworld CMS - Copyright ©2005-2018 DGworld