test comparazione!

Forum per: Modellazione, Texturing, Animazione, Composting e tutto quello che riguarda il normale utilizzo di Cinema4D.

Moderators: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising
User avatar
hurricane
Posts: 2638
Joined: Sat Oct 29, 2005 5:44 pm
Location: Caserta Provincia

Re: test comparazione!

Post by hurricane »

ocman wrote:Hurri, perché non conta più di tanto scusa? Trovo invece che hai sempre ottimi accorgimenti e molta esperienza per poter dare consigli...
Comunque, quoto in pieno il tuo pensiero riguardante i settaggi. Vero che vray ha dalla sua un'applicazione molto estesa e una stratificazione impressionante di settaggi ma, per uno che inizia, credo abbia una difficoltà non da poco.. Io sono anni ormai che lo uso ma molte voci giuro non so a cosa servono. Secondo me nemmeno laub lo sa... :lol:
Quindi per un neofita, credo sia una bella avventura se vuole imparare ad usarlo...
Ti ringrazio per la stima, ma è da tempo che sono rimasto indietro, principalmente con il PC e di conseguenza con il software, perché si sa, se non aggiorni l'hardware prima o poi non potrai più aggiornare neanche il software!
Purtroppo qui da me i renders sono uno sfizio, un capriccio, si fanno solo perché magari li chiede qualche ente superiore e si è costretti, non perché possono dare valore aggiunto ad un progetto.
E' inutile cercare di convincerli, sono ignoranti!
Devo aprirmi un chiosco street-food, sarebbe meglio!
://

User avatar
elisa
Site Admin
Posts: 1305
Joined: Mon Sep 20, 2004 4:58 pm
Location: Verona

Re: test comparazione!

Post by elisa »

hurricane wrote:Se posso dire la mia, anche se ormai non conta più di tanto, VRay mi da l'impressione di diventare sempre più complicato, troppi parametri, troppe spunte da attivare o meno, sui materiali, nelle impostazioni di rendering etc. etc.
Allora, se ci sei dentro da una vita come te, Sirio, sembra una cosa normale, ma se penso al neofita che deve iniziare completamente da zero mi vengono i brividi!
://
Ecco quindi che non mi meraviglio se l'ago della bilancia comincia a spostarsi verso motori come Corona, che tra l'altro hanno anche una gran bella resa!
Secondo me Chaos & C. devono farsi due conti e stare attenti!
:?:

mi trovi perfettamente d'accordo del resto penso sia il motivo per cui molti si avvicinano a Octane (non io per ora) o altri motori quali Corona e io stessa ne sono rimasta piacevolmente sorpresa. C'e' da dire che tutte le cose "nuove" sono per forza di cose snelle e semplici, quando parti da zero hai la possibilità di scrivere tutto come vuoi e di settare tutto come vuoi, quando devi modificare qualcosa di gia fatto devi tenere una scarpa nel pavimento vecchio per i vecchi utenti e l'altra scarpa nel pavimento nuovo per chi approccia e quindi mi rendo perfettamente conto che non sia semplice coniugare le due cose. Inevitabilmente aggiungere senza togliere porta a un grosso punto interrogativo per l'utente di fronte a un parametro. Un po come il canale riflettanza di Cinema , è stato riscritto ed è molto, molto piu completo, ma anche complesso, per chi invece era abituato al vecchio canale, sembra concepito in modo molto diverso rispetto agli altri canali dei materiali rimasti piuttosto semplici. Quindi capendo le motivazioni che stanno alla base della complessità o semplicità di un software alcune cose oggettivamente disorientano molto chi inizia e d'ora in poi penso che la bravura sarà cercare di mantenerlo meno complesso possibile perchè spesso chi programma un software aggiunge aggiunge e lascia tutte le porte aperte ma l'utente sicuramente non sa dove mettere le mani, Io mi sono posta le tue stesse riflessioni.
Last edited by elisa on Mon Jul 16, 2018 10:33 am, edited 2 times in total.

User avatar
Anto3D
Posts: 2441
Joined: Sat Jun 07, 2008 9:51 am
Location: Bari/Napoli/Isernia

Re: test comparazione!

Post by Anto3D »

io sono uno degli smanettoni storici di Vray.... ho iniziato praticamente con una delle primissime versioni per max... poi sono passato a Vray per cinema quando mi sono messo in proprio usandolo per tanto tantissimo tempo. Credo di conoscerlo abbastanza bene, e mi sento di dire che la cosa stia sfuggendo un pò di mano. Per me un rendering deve essere un opera creativa, io mi sento un grafico, "un artista" digitale e trovo immotivato, alla soglia dei 40 anni, dover passare del tempo a trovare i settaggi migliori ( per non vedere macchie, aloni rifrazioni mancanti, profondità delle riflessioni, etc etc etc ) anziché concentrarmi esclusivamente sulla parte estetica. Poi uno è liberissimo di raggiungere i suoi risultati come meglio crede, ovviamente, vedo lavori meravigliosi fatti con tantissimi software, non solo Corona, ma anche octane, maxwell, Fstorm. Io stesso ricordo gli splendidi lavori che facevo con Splutterfish Brazil :D :D

User avatar
masterzone
Site Admin
Posts: 9462
Joined: Fri Sep 17, 2004 5:34 pm
Location: Verona

Re: test comparazione!

Post by masterzone »

quotone ad Anto3D, io adoro Vray, parlo personalmente, la resa e' meravigliosa come tanti altri motori ovviamente.
Ma nell'uso di Corona noto delle finezze di programmazione che manifestano che chi ci sta lavorando e' un gruppo scrupoloso e raffinato nel fare determinate cose.

Evitare la confusione e l'accumularsi di parametri, che ovviamente capisco si difficile su un software che ha tanti anni rispetto ad uno fresco, ma se parti subito bene, dopo te la cavi bene. In questo caso Corona, nel suo piccolino, e' ovviamente imbattibile, fa meno cose e quindi vedi meno cose.

Per il resto il tempo potrà dare solo torto o ragione, ma per adesso, nel giro di pochi giorni sono riuscito a passare la produzione di video e immagini fotorealistiche da Vray a Corona in 4 click.

Dulcis in fundo, per capire come gli sviluppatori lavorino, basta solo attivare il motore di Corona e vedere come per magia sparisce il multipass e tutte le altre robe dipendenti da C4D, e comunque come corona riesca in background a gestire il mutlipass senza che io debba toccare quello di cinema4d.
Questa e' programmazione raffinata, minuziosa e scrupolosa. Raramente ho visto cose cosi'.

Mz

Sirio76
Posts: 1740
Joined: Sun Nov 24, 2013 3:24 pm

Re: test comparazione!

Post by Sirio76 »

Sono d'accordo con la maggior parte delle vostre considerazioni, ma ricordo che tutto dipende dalle circostanze di utilizzo.
É vero che Vray è stato in passato un software molto macchinoso e una volta che ti fai una fama è difficile da cancellare dall'oggi al domani, è anche vero però che ora è molto più semplice e molti dei parametri che ci consente di editare sono ancora di una grande utilità(dovete pensare in generale, non solo alle vostre esigenze particolari).
É facile pensare: perché dovrei voler toccare il parametro affect color nella rifrazione di Vray? Certo è una cosa in più da fare(se serve), ma che succede poi su altri software quando volete che in una maschera da usare in post il vetro compaia bianco omogeneo piuttosto che sfumato in scala di grigio a seconda del grado di trasparenza? Era giusto un'esempio specifico ma conoscendo Vray benino vi posso dire che la cosa vale anche per la maggior parte degli altri parametri più o meno misteriosi.
Quello che per alcuni é un limite per altri è una ricchezza(e viceversa) e non bisogna essere affrettati nel giudizio;)

@hurricane
Alla Chaosgroup non si devono preoccupare di Corona dal momento che è di loro proprietà, al contrario vogliono che abbia successo e forse sarai sorpreso nel sapere che ci sono già pezzi interi di codice di Vray all'interno di Corona;)

chemelodiciafare
Posts: 18
Joined: Fri May 11, 2018 11:07 am

Re: test comparazione!

Post by chemelodiciafare »

sono d'accordo sul fatto che un software più datato sia anche più ricco di parametri e con più possibilità ma ad esempio io stesso di fronte ai settaggi del motore di render in continuo aggiornamento tra una versione e l'altra resto un po' disorientato, oppure in merito all'advanced material vs standard non so quale usare, si è sempre usato l'advanced, perchè non velocizzare quello piuttosto che dover crearne un secondo separato più performante? ma in che modo si sarebbe semplificato? ho visto che su max è la stessa cosa quindi non parlo della versione per cinema 4d nello specifico

stewee
Posts: 692
Joined: Wed Mar 20, 2013 10:25 pm

Re: test comparazione!

Post by stewee »

Su Max c'è solo un canale specular e se si vuole stratificarli o si usa il blend, oppure si usa un Layered Shader! ;)

Nel frattempo ho renderizzato pure un laccato semplicissimo, ma non sono riuscito a togliere il noise nemmeno con il denoiser! :@

Nei pass ho visto che c'è tantissimo rumore nel canale Global Illumination. Come posso agire? :?
Attachments
Cattura.JPG
Cattura.JPG (17.86 KiB) Viewed 483 times
Cattura2.JPG
Cattura2.JPG (27.86 KiB) Viewed 483 times
Cattura3.JPG
Cattura3.JPG (23.44 KiB) Viewed 483 times

User avatar
elisa
Site Admin
Posts: 1305
Joined: Mon Sep 20, 2004 4:58 pm
Location: Verona

Re: test comparazione!

Post by elisa »

il bland lo trovi anche tra i materiali in C4D e volendo mescolare piu livelli hai anche lo shader livello di cinema 4d

User avatar
ocman
Posts: 1278
Joined: Thu Aug 26, 2010 8:39 pm
Location: Verona

Re: test comparazione!

Post by ocman »

stewee wrote:Su Max c'è solo un canale specular e se si vuole stratificarli o si usa il blend, oppure si usa un Layered Shader! ;)

Nel frattempo ho renderizzato pure un laccato semplicissimo, ma non sono riuscito a togliere il noise nemmeno con il denoiser! :@

Nei pass ho visto che c'è tantissimo rumore nel canale Global Illumination. Come posso agire? :?

Ciao stewee!
Prova a mettere 64 in "Min Shading Rate"

stewee
Posts: 692
Joined: Wed Mar 20, 2013 10:25 pm

Re: test comparazione!

Post by stewee »

Ehi ciao Ocman, ok, ci provo! Spero non si alzino troppo i tempi però! :?

  • Advertising
Post Reply