C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Forum per: Modellazione, Texturing, Animazione, Composting e tutto quello che riguarda il normale utilizzo di Cinema4D.

Moderators: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

Post Reply
  • Advertising
gerod
Posts: 462
Joined: Sun May 18, 2008 12:49 am

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by gerod »

Grazie ocman, grazie d'avvero.
Non avevo afferrato il consiglio sulle via di fuga a proposito dei modelli.
Ora cercherò di rivederli e sistemarli.
Devo dire che per quel che ricordo a memoria dopo tanto tempo più o meno le misure sono 1:1 nel senso che per esempio proprio nel frigo le 2 ante sopra e sotto quasi si toccano. Però è anche vero che forse nel 3D certe situazioni non vanno prese proprio a misura a meno che non si vada in close up su particolari estremi.
A proposito del camino invece devo dire che è proprio così. Fondamentalmente è/era un blocco rivestito di mattoni rossi poi a loro volta fatti rivestire con lastre di pietra lavica porosa e liscia lasciando libero il foro centrale per la legna. In effetti però mi sto accorgendo che non mi sono accorto che la fuga in alto che fa notare la lastra superiore è scivolata alla base. E non ho fatto il blocco di rivestimento alla base del foro. Sistemerò anche questo.
Ti posto una foto dell'originale.

vista camino.jpg

Avrai invece notato che qualche leggera via di fuga si noti nella parete attrezzata, soprattutto dopo aver inserito un leggerissimo smusso di 0.2 cm a tutti i solidi della modellazione. Si riesca a notare persino l'accostamento tra i vari blocchi a parete.
A proposito... non far caso se in foto non vedi le mensole box presenti nel render. Dopo la spesa non indifferente per la mobilia una persona che avrebbe fatto meglio a farsi i caz... suoi tanto a fatto che non li abbiamo montati. Stesso dicasi per i 3 cubi box dall'altra parte della parete attrezzata.
Io qui ho cercato di riprodurre quello che doveva essere in realtà.

In quanto ai piano di clipping più che per prendere più roba possibile è per similare la visione dell'occhio umano che essendo sui 50 mm in uno spazio con poca profondità ti costringere a posizionare la camera abbastanza lontano da andare purtroppo oltre i muri.
Questo l'ho imparato da un tutorial del bravissimo Angelo Ferretti diverso anni fa.

In effetti nella realtà usando un grandangolo spinto per far entrare ciò che vuoi far vedere le linee deformano un po la vista agli estremi dell'inquadratura come avviene nella realtà con le telecamere. E questa è una certezza, te lo dico da videmeker.

Intanto grazie e buona serata.

User avatar
ocman
Posts: 1434
Joined: Thu Aug 26, 2010 8:39 pm
Location: Verona

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by ocman »

Ho visto che qualche fuga c'è ma te l'ho scritto perché la scena è davvero molto semplice, se non aggiungi dettagli, risulterà sempre molto piatta. Poi è anche vero che la luce non è il massimo e non facilita la cosa. Quindi, con una luce così, o hai una modellazione eccellente in modo da compensare ma, se hai una luce non proprio ottimale con modellazione scadente, risulterà un lavoro poco piacevole. Angelo Ferretti ha fatto dei gran tutorial ma dissento ancora sui piani di clipping, a meno che non ci sia veramente urgenza di usarli. Cos'è un render? Una simulazione di una foto che verrebbe fatta con una macchina fotografica. Quindi devi rispettare il limite fisico appunto di una fotocamera per far si che esca un buon render. Se non ci sto con l'inquadratura cosa faccio? O cambio appunto inquadratura o riduco la focale, non hai molta scelta. Stessa cosa quando fai un render. Come scrivevo si possono usare ovviamente i piani di clipping ma sarebbe meglio evitare. Infatti avevo scritto che ognuno può fare come preferisce.

gerod
Posts: 462
Joined: Sun May 18, 2008 12:49 am

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by gerod »

Non fa una piaga :P
Ecco intanto dei rendere aggiornati

villetta ale-salvo-claudia_Camera 1 cucina_1_a0001.jpg
villetta ale-salvo-claudia_Camera 1 cucina_1_a0001.jpg (333.27 KiB) Viewed 1041 times
villetta ale-salvo-claudia_Camera 1 cucina_a0001.jpg
villetta ale-salvo-claudia_Camera 1 cucina_a0001.jpg (318.49 KiB) Viewed 1041 times
villetta ale-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_1_a0001.jpg
villetta ale-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_1_a0001.jpg (320.42 KiB) Viewed 1041 times

Per quanto riguarda la luce al momento non mi ci sto dedicando più di tanto.
Prima vorrei arrivare ad un livello decente di modellazione.

Poi vi chiederò consigli anche su quella.

Cosa pensavi che ve la sareste scappottata :lol:

Buona notte.

gerod
Posts: 462
Joined: Sun May 18, 2008 12:49 am

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by gerod »

Ciao amici del c4dzone.

Ecco i miei rendering più recenti (anche qualche panoramica aerea).
Chiaramente al momento tutto il lavoro si sta concentrando sull'open space cucina-salotto. In futuro si vedrà.

Tutto è stato faticosamente modellato da me ECCEZION FATTA per i divani (il 3 posti l'ho scaricato e da li mi son tirato fuori il 2 posti), le 2 TV (quella della parete attrezzata e quella a muro lato cucina) e il telecomando sopra il tavolino.

Per l'illuminazione al momento mi sono limitato ad inserire luci AREA a tutte le poste e finestre.

Ebbene ... PRIMA di passare a dedicarci, sempre con il vostro prezioso aiuto, proprio all'illuminazione senza materiali (secondo dei celeberrimi 3 steps) mi piacerebbe avere un parere ed eventualmente qualche altra dritta la dove possa migliorare qualcosa in modo sensibile.

villetta ALE-salvo-claudia_Camera 1 cucina_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 1 cucina_a0002.jpg (142.77 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 cucina_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 cucina_a0002.jpg (99.01 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 soggiorno_a0002.jpg (111.23 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 cucina_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 cucina_a0002.jpg (96.84 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_a0002.jpg (157.74 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 4 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 4 soggiorno_a0002.jpg (101.26 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 6 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 6 soggiorno_a0002.jpg (101.91 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 7 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 7 soggiorno_a0002.jpg (122.68 KiB) Viewed 948 times

PANORAMICHE

villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 1_0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 1_0002.jpg (95.75 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 2_0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 2_0002.jpg (105.22 KiB) Viewed 948 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 3_0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 3_0002.jpg (105.43 KiB) Viewed 948 times

Sirio76
Posts: 2368
Joined: Sun Nov 24, 2013 3:24 pm

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by Sirio76 »

È il momento di iniziare a mettere dei materiali;)

User avatar
ocman
Posts: 1434
Joined: Thu Aug 26, 2010 8:39 pm
Location: Verona

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by ocman »

Sirio76 wrote:
Tue Feb 15, 2022 8:30 am
È il momento di iniziare a mettere dei materiali;)
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: ;)

gerod
Posts: 462
Joined: Sun May 18, 2008 12:49 am

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by gerod »

Ciao Sirioooo ...
E me lo dici così? A bruciapelo? :lol:
Pensavo che prima voleste meglio analizzare i modelli, l'insieme insomma ;)

Ora ... sappiamo già che non è un iter obbligato ma da "c4dzone tutorial" di solito si cerca di definire una buona illuminazione di partenza senza materiali prima di applicare gli stessi CHE COMUNQUE devo cercare di sviluppare io se possibile sia per rispolverare quell'aspetto della materia e sia per prendere familiarità con l'Editor materiali che è cambiato un tantino.

Diciamo comunque che nel mio caso è una necessità perché ho una macchina non proprio ad hoc. Quindi mi piacerebbe che prima di pensare ai materiali di seguiste per raggiungere un discreto settaggio di luci e motore Fisico. Un po' come certe video pillole che ho comprato qui ma con l'aggiunta di vostre considerazioni magari a domande "di concetto" come le definisco io per capire con quali ragionamenti approcciarsi prima di dare il là al tutto.

Ciao ocman.... quindi con il tuo allegro commento a quello di Sirio ti sei accodato allo step MATERIALI. Che fine hanno fatto "le tue versioni in CLAY"?.
TRADITORE :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Scheeeerzooo... Che fai? Ti accodi alle dritte per imbastire una buona illuminazione di partenza? :mrgreen:
Grazie comunque ragazzi, supporto importante di cui non posso fare a meno ;)

User avatar
ocman
Posts: 1434
Joined: Thu Aug 26, 2010 8:39 pm
Location: Verona

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by ocman »

Io vedo ancora dei problemi, tipo bruciature molto marcate, il tappeto troppo alto però tutto sommato hai migliorato. Prova a mettere qualche materiale, io parto sempre dal pavimento visto che, di solito, è la superficie più ampia e vedi come si comporta. Se il risultato ti soddisfa, inizia con tutto il resto.

gerod
Posts: 462
Joined: Sun May 18, 2008 12:49 am

Re: C4D: Villetta indipendente. Illuminiamo.

Post by gerod »

Buon pomeriggio amici. ILLUMINIAMOCI. :lol: .
RI-posto per comodità 4 immagini delle precedenti per avere una copertura completa della situazione per agevolare i vostri consigli.

1) Le panoramiche sono solo per avere idea dell'ambiente e ingressi luce.
Sono illuminate semplicemente con Cielo fisico senza sole e senza toccare settaggi.

villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 3_0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 3_0002.jpg (105.43 KiB) Viewed 824 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 2_0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera panoramica dall'alto 2_0002.jpg (105.22 KiB) Viewed 824 times

2) I due interni invece sono quelli da prendere come riferimento per l'illuminazione da sviluppare.
Luci AREA di UGUALE INTENSITÀ a tutte le finestre cambiando solo la dimensione in base al tipo di porta o finestra.
In questo momento, ribadisco, PARLIAMO DI ILLUMINAZIONE INTERNA DIURNA.
NESSUN MOTORE ESTERNO... solo il Fisico di C4D r25.

villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 3 soggiorno_a0002.jpg (157.74 KiB) Viewed 824 times
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 soggiorno_a0002.jpg
villetta ALE-salvo-claudia_Camera 2 soggiorno_a0002.jpg (111.23 KiB) Viewed 824 times

PREMETTO che 2 luci area, quella della cabina armadio e quella della stanza matrimoniale che potete notare solo nelle panoramiche, sono disattivate perché i muri che hanno davanti non dovrebbero farle incidere nella globalità dell'illuminazione dell'open space. Ho invece lasciate attive quelle del bagno, lavanderia e "dello studio/stanza che doveva essere della MIA PRINCIPESSA in quanto lasciando le porte scorrevoli semi aperte da lì un po' di luce arriverebbe senz'altro all'open space.
Chiaramente avendo un approccio analizzando la situazione attuale. Certo potrei chiuderle e concentrarmi solo sulle finestre nell'open space ma questa è un'altra storia e magari sarete voi a consigliarmi come approcciarmi in base a dove vale la pena fare o non fare.

Settaggi LUCI AREA.
Intensità 250%
Decadenza QUADRATA INVERSA PRECISIONE FISICA
Intensità fotometrica ATTIVATA cosi da far gestire a Cinema la decadenza.
Ombre AREA

Settaggi MOTORE FISICO
Intanto per comodità durante le prove ho provvisoriamente attivato la modalità PROGRESSIVA.
Al momento opportuno ripristinerò la ADATTIVA e magari mi darete le dritte su un settaggio minimo accettabile per un buon rendering dato che ho un Mac non ad hoc per il 3D.
GI QMC + Light Mapping (16 - 1 ... i valori subito sotto)
Light Mapping Conta Path 2000 / Misura campioni 0.025
Denoiser
Tone Mapping
Rendering capelli


Tengo a precisare che i settaggi del MOTORE FISICO, ad eccezion del Rendering capelli per aver modellato il tappeto, li ho gentilmente mutuati dal buon SIRIO76 in occasione di un suo prezioso aiuto in una scena still life.

Penso che non manchi nulla.

DA SUBITO UNA DOMANDA di tipo "come approcciarsi". Giusto per dare il là...
Quando vado per applicare le luci AREA a tutte le aperture da dove può entrare luce, considerando che potremmo aggiungere anche un Cielo fisico con tanto di sole, è giusto partire dando la stessa percentuale a tutte le luci tenendo conto che da una parte ci sarà il Sole che accentuerà l'intensità della luce da una parte piuttosto che nell'altra?
E SE invece non usassi Sole e Cielo (ammesso che sia plausibile anche solo pensarlo :lol: ) potrei dare una intensità MAGGIORE ma tra loro uguali a tutte le finestre appartenenti allo stesso lato per rendere l'idea che da quella parte sta entrando il sole?


Certo poi ci potrebbe essere un cielo terso o nuvoloso è li si potrebbe pensare ad una illuminazione per così dire UNIFORME ma quella è un'altra storia.

Intanto grazie infinite per l'attenzione.

Sirio76
Posts: 2368
Joined: Sun Nov 24, 2013 3:24 pm

Re: C4D: Villetta indipendente. Dalla A alla Z.

Post by Sirio76 »

Se hai una finestra da 10 metri quadrati e una da un metro quadrato va da se che non può entrare la stessa quantità di luce da entrambe.
Da calcoli effettuati tempo fa l'intensità è di circa 20000 lumen per metro quadrato, dico circa perché un conto sono le finestre un pieno sole un conto quelle in ombra.
Vai sul tab photometric della luce, imposti su photometric e setti l'unità su lumens, poi setti l'intensità. Volendo puoi giocare con la temperatura del colore per rendere le luci su un lato calde e il lato opposto più fredde come avverrebbe nella realtà.
Fatto ciò se il render viene troppo chiaro o troppo scuro devi aggiustare l'esposizione della camera di conseguenza. Questo se vuoi simulare un'illuminazione naturale con fonti "artificiali", altrimenti usa un cielo fisico, mai le due cose contemporaneamente, ossia... se usi un cielo fisico puoi sempre aggiungere ulteriori luci di riempimento sia all'interno che all'esterno, ma solitamente avranno intensità inferiori.

  • Advertising
Post Reply