Render con VFB = EXR sovraesposto

Forum dedicato a tutti i motori di rendering come Vray, Corona, Octane, RedShift, inserite i vostri rendering e postate le vostre problematiche.

Moderators: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising
User avatar
Trystero
Posts: 349
Joined: Thu Dec 08, 2005 5:01 pm

Re: Render con VFB = EXR sovraesposto

Post by Trystero »

Finalmente sto capendo qualcosa.
Ma sono serviti molti test per rendermi conto in pratica di ciò che succede.
Sicuramente chi ne sa più di me potrà sorridere, ma io ho dovuto imparare provando, anche per capire perché ottengo certe immagini, più o meno corrispondenti a ciò che mi aspetto, scegliendo certi settaggi e non altri.

Prima di tutto ho verificato che il settaggio Color Mapping Only, che mi dava il risultato migliore e corrispondente a ciò che volevo ottenere, era legato al fatto che avevo impostato una correzione Exponential Reinhard per compensare certe parti bruciate. None non ne teneva conto e Color Mapping Only sì. Quindi mantenendo Linear 2.2 senza modificare il burn è ininfluente.

Così sono ripartito dal settaggio di default che viene impostato da Vray 3.7 e ho iniziato a fare delle prove, usando un modello contenente due immagini che conosco bene e che mi servono come riferimento fotografico e tipografico. Ho illuminato il modello con una luce all’infinito e l’ho aumentata fino a quando ciò che vedevo nel VFB è arrivato vicino all’aspetto dei file originali visti in Photoshop. In Photoshop le impostazioni colore sono quelle del preset “Prestampa Europa 3” dove però ho cambiato l’RGB da AdobeRGB a sRGB, visto che per il 3D uso solo texture con questo profilo colore.

Impostazioni_Colore_Photoshop.jpg
Impostazioni_Colore_Photoshop.jpg (141.5 KiB) Viewed 133 times

Tenendo il settaggio proposto da Vray, ovvero Linear / Gamma 2.2 / Auto ottengo sempre file .exr poco utilizzabili in Photoshop, anche cercando di impostare una curva simile a quella dell’ sRGB o scegliendo sRGB nella finestra di conversione di Photoshop.
In quest’ultima poi i colori risultavano estremamente desaturati.
Vedo anche che con Auto non è necessario scegliere la curva sRGB, che quindi risulta già impostata automaticamente (frecce rosse) nel VFB, ma non nel file .exr che viene salvato che deve quindi essere corretto in Photoshop.

Vray_VFB_2.2_Auto_Curve.jpg
Vray_VFB_2.2_Auto_Curve.jpg (354.73 KiB) Viewed 133 times
Vray_VFB_2.2_Auto_Viraggio_HDR.jpg
Vray_VFB_2.2_Auto_Viraggio_HDR.jpg (360.65 KiB) Viewed 133 times
Risultati simili con Color Mapping and Gamma.

Così sono passato a Linear / Gamma 2.2 / None e ho ottenuto in Photoshop una immagine leggermente più scura di quanto vedo nel VFB. E con questo settaggio bisogna attivare la curva sRGB nel VFB.

Vray_VFB_2.2_None_Linear.jpg
Vray_VFB_2.2_None_Linear.jpg (360.9 KiB) Viewed 133 times

Impostando Vray con i settaggi Linear / Gamma 1.8 / None e selezionando il corrispondente profilo ICC sRGB 1.8 ottengo la migliore corrispondenza tra ciò che vedo nel VFB e ciò che ottengo aprendo il file.exr in Photoshop.
E in questo caso ho anche la migliore corrispondenza con i file originali usati per inserirli nel modello 3D

Vray_VFB_1.8_None_Linear.jpg
Vray_VFB_1.8_None_Linear.jpg (312.69 KiB) Viewed 133 times
Un difetto del settaggio 1.8 è il contrasto leggermente più basso rispetto ai file-texture originali. Ma si può facilmente correggere in Photoshop per trovare la corrispondenza.

Ora mi resta da capire come mai è 1.8 il gamma che permette di avere corrispondenza tra VFB e Photoshop, e non 2.2 che dovrebbe essere quello giusto. Farò sicuramente altri test perché una soluzione ci deve essere.

E’ forse possibile che abbia a che fare con il profilo del monitor? Nelle preferenze di C4D infatti ho scelto il profilo colore del monitor calibrato con la sonda X-Rite. (...) No, ho appena provato e non cambia se metto sRGB nelle Preferenze > Vista di C4D. Anzi, avendo un monitor wide-gamut nel viewport ottengo colori ipersaturi.

-------------

Dubbio finale: possibile che chi ha programmato VRay per C4D Mac, invece che il gamma 2.2 abbia impostato di base il vecchio profilo "AppleRGB" che aveva gamma 1.8 e si riferiva ai vecchi monitor Apple Sony Trinitron, e in disuso da vent'anni?
http://www.boscarol.com/blog/?p=1600
"Non va usato mai, se non per vecchi documenti realizzati all’inizio del desktop publishing (a cavallo fra gli anni 80 e 90)"

Sembra incredibile ma...forse è così.
Ho provato con il PC (stessa versione di C4D R18, Vray 3.7 e Photoshop CS6) e va benissimo 2.2, non c'è bisogno del profilo 1.8!
Ecco perché ero spiazzato con queste differenze nei risultati.

--------------------------------------
Tutto questo sbattimento solo per un motivo. I lavori che da tempo cerco di fare in Vray sono destinati a clienti che producono piastrelle. E per loro la cosa più importante non è l'aspetto generale dell'ambiente, ma che i colori di pavimento e/o rivestimento siano il più possibile simili a quelli dei loro prodotti. Senza interferenze dovute al colore della luce solare o artificiale, o dalla GI prodotta da oggetti colorati circostanti.
Sono arrivato al punto (anche nei giorni scorsi) di fare il render dell'ambiente col pavimento bianco e poi inserire le piastrelle con Photoshop (usando l'object buffer e le ombre ottenute sul pavimento bianco), come faccio con i normali fotoinserimenti su sfondi fotografici o dalle curve impostate in Photoshop per convertire da Linear a sRGB.
Ma sono contento perché qualcosa comincio a capire... :)

Per chi vuole provare qui c'è il modello 3D con i profili ICC sRGB:
TEST_Multipass_Color_Mapping.zip
(1.56 MiB) Downloaded 4 times

  • Advertising
Post Reply