filmato 4k problemi occlusion

Forum per: Modellazione, Texturing, Animazione, Composting e tutto quello che riguarda il normale utilizzo di Cinema4D.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising
fergue
Messaggi: 130
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:12 am

filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da fergue »

ciao a tutti
:( ho fatto un rendering in sequenza immagini in 4k
con illuminazione globale
Irradiance cache (legacy)
Light mapping +
occlusione ambientale
ma con mia sorpresa i fotogrammi non sono uguali: l'intensità dei grigi di occlusion varia da fotogramma a fotogramma
non me lo sarei mai aspettato dopo 80 ore di rendering

Avatar utente
masterzone
Site Admin
Messaggi: 9146
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da masterzone »

Ciao, sei sicuro che sia l'occlusion? perche' se renderizzi con la GI in irradiance cache e LightMapping, sopratutto la prima, ti fa incappare nel flickering della GI perche' i calcoli della GI sono calcolati diversamente frame by frame.
Per evitare il flickering della GI, bisogna evitare la irradiance sopratutto, e impostare un QMC (quasi montecarlo) che al posto di un eventuale flickering hai il disturbo, che puo' essere attenuato lavorando con i settaggi iniziali della GI nel pannello generale. Come bounce secondario, quindi il metodo secondario si puo' tentare anche con la light mapping, ma anche quella crea flickering, ne fa molto meno se impostata bene, ma anche quella somma il flickering in particolari situazioni. Quindi andrebbe settata bene in accoppiata con il QMC.
Alle brutte, si usa QMC + QMC ma i tempi di calcolo saranno molto alti.

Devi fare delle prove mescolando queste due che ti ho detto QMC + LightMapping ma la seconda va testata bene e modificato i parametri.
Dopo altro che 80 ore di rendering, ne avrai il triplo se non di piu. :)

fergue
Messaggi: 130
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:12 am

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da fergue »

:( :( :(
ma allora per avere un'illuminazione decente tipo IG, senza artefatti per fare un filmatino bisogna avere 1000 computer??
Che l'illuminazione globale sia differente da fotogramma a fotogramma la trovo una ... pazzesca!
Ma di che si ragiona allora, sempre di singole immagini. C2D!
Anche Vray e corona?
:shock:

Avatar utente
masterzone
Site Admin
Messaggi: 9146
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da masterzone »

Vray anche lui usa le stesse tecniche, quindi e' necessario anche li usare i metodi BruteForce che generano disturbo e i calcoli sono naturalmente piu lunghi. Corona render e' tutto brute force quindi unbiased e i calcoli anche li sono tosti anche se inferiori comunque a c4d che ha un motore un po piu lento in generale.
La IG con quella tecnologia purtroppo non e' flickerFree (Irradiance e LightMapping) anche se dipende moltissimo da scena a scena, se hai una situazione dove la luce di rimbalzo e' molta, la GI si sforza e ovviamente inizia a scoppiettare come il fritto misto in padella. Ecco che si sono inventati metodi di GI basati sui calcoli per pixel o simili, cose come QMC (C4D) o BruteForce (VRAY) o PathTracing (Corona e Maxwell) e che hanno tempi di calcolo molto alti. Considera che il path tracing o Brute force di corona e Vray, sono 3 o 4 volte piu veloci del QMC di C4D quindi cinema pecca in questo tipo di GI che e' molto lenta di suo e tecnologicamente un pochino piu indietro ma in generale ti fa ottenere in alcune situazioni un buon tempo di render, dipende sempre dalla scena.

Considera che per fare animazione e' fondamentale scegliere i motori di rendering adeguati, il motore e' la parte altamente tecnologica del software e in ogni situazione bisogna scegliere bene perche' per l'immagine statica bene o male ci si arrangia con tutte le tecnologie, appena inizi a fare animazione bisogna ponderare bene la tecnologia e i tempi di calcolo / qualita' che questo ti restituira'.

Per quanto mi riguarda, attualmente faccio il tifo per Corona che abbiamo gia stressato in animazione e abbiamo ottenuto tempi di calcolo considerando la pulizia finale dell'immagine, estremamente buoni.
Considera anche che quando ti lanci su motori che generano il disturbo, corona o gli ultimi VRAY impostati in un certo modo, si ricorre ai denoiser, quindi alla possibilita' di togliere il disturbo alla fine del render di ogni singolo frame e questo serve appunto per evitare tempi di calcolo folli.

In generale noi in studio non renderizziamo piu animazioni in "casa" ma andiamo in render farm esterne, purtroppo la qualita' di questi motori e' diventata talmente alta che gli stessi programmatori se ne fregano, sparano tutto al massimo e ti dicono "arrangiati" i tempi sono fatti tuoi, vuoi la bella qualita'? soffri come un cane a renderizzare come non mai :lol: :lol: :lol: pfiu pfiu pfiu

fergue
Messaggi: 130
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:12 am

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da fergue »

Ciao masterzone, credo tu sia Alessandro sei stato qui al museo Archeologico a Firenze a farmi qualche lezione diversi anni fa,
faccio un'ultimo tentativo che distribuisco su tre macchine.
QMC e metodo secondario conviene nessuno o LightMapping Cont P 50 e misura campioni 1 luce diretta spuntata
o quali impostazioni mi consigli tenendo conto che è senza texture.
Corona è sempre gratis? mi consigli di fare qualche tentativo e con quali impostazioni?
tante grazie

MarkoDer
Messaggi: 160
Iscritto il: mer set 19, 2018 2:01 pm

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da MarkoDer »

Ciao, per renderizzare un filmato 4k il computer deve elaborare 8.294.400 pixel per 25 minimo di frames (immagini) ogni secondo quindi 207.360.000 pixel ogni secondo di filmato quindi 4 volte tanto un filmato in 1080p, purtroppo è normale che per un computer personale sia un lavoro pesantissimo.

Avatar utente
masterzone
Site Admin
Messaggi: 9146
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da masterzone »

fergue ha scritto:
mar nov 13, 2018 10:04 am
Ciao masterzone, credo tu sia Alessandro sei stato qui al museo Archeologico a Firenze a farmi qualche lezione diversi anni fa,
faccio un'ultimo tentativo che distribuisco su tre macchine.
QMC e metodo secondario conviene nessuno o LightMapping Cont P 50 e misura campioni 1 luce diretta spuntata
o quali impostazioni mi consigli tenendo conto che è senza texture.
Corona è sempre gratis? mi consigli di fare qualche tentativo e con quali impostazioni?
tante grazie
Si!! Ricordo, mamma mia quanto è passato! Spero tu stia bene. Allora per la light mapping non è facile, prima di tutto va messa in modalità world e non screen (vado a memoria) e poi va ridotta la dimensione e aumentare i path.
Ma bisogna fare delle prove. Se però non usi niente nel secondario ti viene la scena molto più scura perché la light mapping porta parecchia luce nella scena.

Per corona, è stupendo, noi lo abbiamo già usato con successo in animazione ottenendo dei tempi di calcolo nettamente più veloci rispetto a cinema e anche di vray.

fergue
Messaggi: 130
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:12 am

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da fergue »

1° tentativo rendering:
standard + occlusion
in scena illuminazione: sole a 100 H15 ombre area , Schiera raggio 200000 cm 8 soli (lo stesso di prima) al 20% no ombre
in scena piani orizzontali schiariti da materiale con luminanza al 40%
MAF_4k0200.png

pivxtrex2
Messaggi: 159
Iscritto il: lun ott 01, 2018 8:55 am

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da pivxtrex2 »

Ciao fergue scusa l'intromissione. Sono a fare dei test veloci di AO su Corona e ho usato la tua scena per provare. Che tempi di render hai? Perchè non hai inserito le ombre in scena? Per tarare l'AO?
test Corona AO.jpg
test Corona AO.jpg (144.63 KiB) Visto 358 volte

fergue
Messaggi: 130
Iscritto il: gio set 23, 2004 8:12 am

Re: filmato 4k problemi occlusion

Messaggio da fergue »

ma veramente ci sono le ombre area sulla parete di sinistra provenienti dal tetto, i tempi sono 5 minuti

  • Advertising
Rispondi