Investimento per rendering

Forum per: Hardware o Sistema Operativo, Schede Video, processori, driver, assemblati e consigli su quale hardware usare.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

  • Advertising
stewee
Messaggi: 692
Iscritto il: mer mar 20, 2013 10:25 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da stewee »

..cavoli, come sempre la conoscenza aiuta..mi informerò meglio!
Altra domanda dunque, ma per optare invece all'acquisto di un paio di slave Sirio76, tempo fà mi dicesti che sarebbe meglio che non ci sia troppa differenza di potenza di calcolo rispetto al master in quanto potrebbe essere controproducente, ma c'è una regola, anche se dettata dal buon senso più che da un algoritmo, o un range dal quale non sarebbe meglio allontanarsi per fare un acquisto intelligente? Che ne so una cosa del tipo: "non prendere slave più potenti. Prendi slave uguali o meno potenti. Rimani su una differenza del 10-20% rispetto alla potenza del master".

iago7
Messaggi: 4
Iscritto il: ven apr 10, 2015 12:50 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da iago7 »

Parlando degli slave, ne so poco quanto niente, postresti illuminarmi e magari darmi qualche sito dove trovarne alcuni adatti alla mia configurazione..In pratica sono computer adibiti al calcolo render CPU o cosa?
Rigurado alle GPU invece, anke li le scelte sono poche:
GTX 780 Ti TiTAN Black TiTAN X
CUDA 2880 2880 3072 In pratica sono identiche, cambia solo la memoria allocata, ma le velocita di
3 GB DDr5 6 GB DDr5 12 GB DDr5 calcolo differiscono di poco.
La scelta cade sulle reali necessita di memoria che ognuno gestisce in base ai render che fa..eseguendo prevalentemente render di interni non supero i 3Gb cmq..

Oltre a constatare i valori su carta di queste benedette schede e processori, alla pratica bisognerebbe elaborare una scena complessa e vedere la differenza sia in termini di resa qualitativa che di tempistica, magari constatare la differenza tra un 5960x e una TITAN.. anche se so che ci sono non poche variabili tra le due scelte...

Sirio76
Messaggi: 1610
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da Sirio76 »

stewee ha scritto:..cavoli, come sempre la conoscenza aiuta..mi informerò meglio!
Altra domanda dunque, ma per optare invece all'acquisto di un paio di slave Sirio76, tempo fà mi dicesti che sarebbe meglio che non ci sia troppa differenza di potenza di calcolo rispetto al master in quanto potrebbe essere controproducente, ma c'è una regola, anche se dettata dal buon senso più che da un algoritmo, o un range dal quale non sarebbe meglio allontanarsi per fare un acquisto intelligente? Che ne so una cosa del tipo: "non prendere slave più potenti. Prendi slave uguali o meno potenti. Rimani su una differenza del 10-20% rispetto alla potenza del master".
Confermo che l'ideale sarebbe avere prestazioni simili, sopratutto se si usa il light cache accoppiato a BR o IM. Se ci sono grosse differenze non è detto che la cosa sia sempre controproducente, ma di sicuro a livello di efficienza non è la cosa migliore in quanto durante il calcolo prima o poi ci sarà sempre la componente più veloce che dovrà aspettare la più lenta. Ci sono anche casi in cui il beneficio della farm è talmente ridotto da non rendere il calcolo distribuito la scelta più giusta.
Se si ha una workstation recente con uno score Cinebench intorno ai 1000punti +-50%, aggiungere qualche slave con 4-6-8core rappresenta una soluzione ottima e ragionevolmente economica. Poi basta usare il buonsenso, se si ha un master 24core da 3000punti allora aggiungere un modesto 4core da 800 non è che ti cambi la vita, mentre già affiancarci un 8core da 1600punti diventa ragionevole, anche se personalmente trovo che l'uso di una piccola farm composta da uno o più nodi sia sensato se si ottiene almeno un'incremento di velocità del 200%. Sbattersi per un'abbassamento dei tempi del 30% non vale la pena sopratutto se si deve acquistare l'hardware, poi se a livello amatoriale si vuole aggiungere alla propria ws chessò.. il proprio portatile per portare i tempi da 10' a 8' minuti, si è liberi di farlo, ma non lo vedo come un beneficio significativo che apporterà un reale incremento nella produttività.
Altra cosa importante è il numero di slaves, se si ha bisogno di molta potenza e quindi molti nodi(>10) bisogna prendere in considerazione altri fattori in quanto l'ampiezza di banda del network si satura velocemente su gigabit, in questo caso è meglio puntare su meno nodi ma più potenti, quindi dual Xeon con conseguente aumento dei costi, quando questo non basta si passa ad un network a 10gigabit, poi infiniband e via dicendo(prezzi astronomici).
La casistica di scelta e d'uso è molto ampia, bisognerebbe scrivere un papiro.

stewee
Messaggi: 692
Iscritto il: mer mar 20, 2013 10:25 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da stewee »

Grazie Sirio, ora comincia ad essere tutto molto più chiaro. Forse avevi già accennato da qualche parte ciò che ti sto per chiedere, ma non ricordo assolutamente dove. Gli slave necessitano di schede grafiche prestanti e di molta ram, o è semplicemente sufficiente installare un sistema operativo standard, giusto qualche giga di memoria per farlo girare e una scheda grafica standard perchè si possa collegare ad un monitor???

Sirio76
Messaggi: 1610
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da Sirio76 »

stewee ha scritto:Grazie Sirio, ora comincia ad essere tutto molto più chiaro. Forse avevi già accennato da qualche parte ciò che ti sto per chiedere, ma non ricordo assolutamente dove. Gli slave necessitano di schede grafiche prestanti e di molta ram, o è semplicemente sufficiente installare un sistema operativo standard, giusto qualche giga di memoria per farlo girare e una scheda grafica standard perchè si possa collegare ad un monitor???
Delle schede grafiche non te ne fai nulla su uno slave concepito per renderizzare su CPU, quindi compra il minimo sindacale(una ventina di euro...). Alcuni chipset e relative schede madri hanno già la grafica integrata, in questo caso si può evitare di avere una GPU installata. Se vuoi tenerti aperta la possibilità di renderizzare anche su GPU(col DR si potranno sfruttare anche le schede presenti sugli slave), magari punta su una scheda madre che supporti 4GPU full size, in modo che se un domani volessi convertire il tuo slave CPU a GPU potrai farlo semplicemente sostituendo l'alimentatore.
Lo standalone è molto più efficiente sul consumo di RAM rispetto alla normale versione per ws. Normalmente il consumo è circa la metà rispetto al master, quindi se sul tuo computer la scena richiede 32gb, sullo slave verosimilmente te ne basteranno 16(che per l'utente medio sono molto più che sufficienti)
Per il sistema operativo l'ideale sarebbe Linux, gratis, veloce ed efficiente, ma purtroppo non esiste una versione dello standalone dedicata... rimane l'opzione Windows, non brilla ne per la gestione del multitasking ne per il management della memoria, ma è una scelta forzata. Come versione scegli quello che vuoi, io ancora uso la 7 ma anche la 8 va bene, basta che la versione sia capace di supportare tutti i core e tutta la memoria(verifica le caratteristiche perchè mi sembra di ricordare che alcune versioni avessero delle limitazioni).

stewee
Messaggi: 692
Iscritto il: mer mar 20, 2013 10:25 pm

Re: Investimento per rendering

Messaggio da stewee »

..super grazie Sirio, chiarissimo come sempre. ;)

  • Advertising
Rispondi