Mac o Win?

Forum per: Hardware o Sistema Operativo, Schede Video, processori, driver, assemblati e consigli su quale hardware usare.

Moderatori: visualtricks, cappellaiomatto, natas, Arkimed

  • Advertising
elvis
Messaggi: 221
Iscritto il: mar ott 05, 2004 5:48 pm
Località: Padova

Messaggio da elvis » mer giu 28, 2006 10:20 pm

Ciao 8snowman8, bhe che dire fai benissimo a passare a mac. Di sicuro se ti occupidi grafica 3D per architettura non ti troverai per niente male, anzi ti complicherai meno la vita. Io utilizzo esclusivamente Mac per la relizzazione di progetti 2D e 3D ed utilizzo archicad e cinema 4d. Sono capace di utilizzare autocad, lo conosco molto bene l'ho utilizzto per 4 anni ho fatto corsi, ma poi quando ho provato archicad l'ho eliminato subito ed ora non ci penso proprio più a ritornare indietro!:nono
La potenza del mac comunque è il sistema operativo ovvero MACOSX ha una stabilità eccezzionale! winzoz al confronto :lol: è un colabroto, continui crash di sistema!! :evil:
Ti consiglio una cosa, se passi a mac non installare win con bootcamp e perderci tempo per installare winzoz, vai tranquillo con macosx, per quanto riguarda la compatibilità con gli altri programmi ce l'hai sempre!

Hola

Elvis

Avatar utente
macraiser
Messaggi: 647
Iscritto il: dom gen 22, 2006 11:28 am

Messaggio da macraiser » mer giu 28, 2006 10:22 pm

elvis ha scritto:Ciao 8snowman8, bhe che dire fai benissimo a passare a mac. Di sicuro se ti occupidi grafica 3D per architettura non ti troverai per niente male, anzi ti complicherai meno la vita. Io utilizzo esclusivamente Mac per la relizzazione di progetti 2D e 3D ed utilizzo archicad e cinema 4d. Sono capace di utilizzare autocad, lo conosco molto bene l'ho utilizzto per 4 anni ho fatto corsi, ma poi quando ho provato archicad l'ho eliminato subito ed ora non ci penso proprio più a ritornare indietro!:nono
La potenza del mac comunque è il sistema operativo ovvero MACOSX ha una stabilità eccezzionale! winzoz al confronto :lol: è un colabroto, continui crash di sistema!! :evil:
Ti consiglio una cosa, se passi a mac non installare win con bootcamp e perderci tempo per installare winzoz, vai tranquillo con macosx, per quanto riguarda la compatibilità con gli altri programmi ce l'hai sempre!

Holaù



Elvis
non posso far altro che quotarti al 101% :))))

Avatar utente
8snowman8
Messaggi: 432
Iscritto il: mer mag 03, 2006 2:51 pm

Messaggio da 8snowman8 » mer giu 28, 2006 10:41 pm

Beh, per l'ennesima volta mi sento di ringraziarvi.
Se devo esser sincero all'inizio anche io ho pensato..."mi sembra contradditorio comprare un mac e installargli win sopra, anche perché così facendo entrerebbe sicuramente fogna."
Tra le altre cose mi sembra che Apple non dia supporto nel caso di problemi causati da boot camp, credo, così mi hanno riferito, che abbia attuato il concetto "io ti permetto di metterci win, però poi non rispondo di eventuali problemi". Non vorrei dire una cosa errata però.
Anche io ho iniziato a usare archicad, dopo aver fatto un corso, però faccio ancora un po' di fatica a usarlo e a convertirmi al suo sistema, credo sia questione di abitudine.
A tal proposito...tempo fa ho letto su questo sito che sarebbe stata disponibile la versione 10 completa e gratuita per gli studenti, non trovo più la news...

alla prossima...


8snowman8

Avatar utente
itamair
Messaggi: 37
Iscritto il: mar mar 22, 2005 4:15 pm

Messaggio da itamair » gio giu 29, 2006 1:42 am

Ehi 8snowman8
non pensarci due volte!!!
Passa a Mac e passaci quanto prima.
Ti cambierà la vita e te ne innamorerai. Ti renderà il lavoro più proficuo, piacevole e sarai al passo con i tempi e con lo stato dell'arte per ciò che riguarda gli strumenti informatici a supporto della progettazione, e della creatività digitale in genere.

Personalmente utilizzo da anni i mac (dal 1995), sono un ingegnere civile e sono esperto (scusa la modestia) di grafica, grafica 3d e progettazione cad e cartografiia digitale GIS, nonchè più recentemente di animazione e montaggio video.
Sappi che comunaue in ufficio, sul lavorto uso continuamente anche i soliti pc windows, anche molto potenti, perchè mi occupo appunto anche di cartografia digitale con software (quali Arcview, acrgis, ecc.), che sul mac non sono ancora disponibili (come Mc OS X).

Quindi ti assicuro che parlo a ragion veduta.

Sono dall'inizio dell'anno passato al Macbook Intel (15'', HD 5400, 2 gbram), con le ovvie iniziali perplessità. Ci mancherebbe. Per i veterani è stato un cambio molto inquieto e interrogativo.
Ma le perplessità sonmo state subito fugate ... il Mac Intel va da dio e non ho avuto il minimo problema.
Anzi ...
Tutte le applicazioni Universal Binary (Cinema 4d in primis) vanno "a busso".
Il sistema (Mac OS X) è lo stessodei Power PC ed è quindi bellissimo e stabilissimo (almeno 3 anni avanti a windows, e sempre più in fuga ...).
Ed anche le applicazioni non ancora UB vanno praticamente come andavano sul mio precedente Powerbook (ed anche meglio), visto che il DualCore Intel è comunque + veloce del precedente G4. Parlo ad esempio di Vector works e Photoshop (sotto Rosetta). Quest'ultimo è un pò più lento, ma solo all'avvio, gestisce comunque tranquillamente anche file da 600 mb !!!
E poi è solo una questione di tempo. Tutto diventa velocemente UB ...

Rimarrai stupito da quante applicazioni potrai aprire e far girare contemporanemante, senza tentennamenti e rallentamenti.
Ed al tempo stesso quanti video .mov potrai vedere, senza perdere il minimo frame ed avere la minima perdità di fluidità.
Ovvimente lavorando con la sola batteria e non con l'alimentazione (questa è la cosa che più mi ha stupito).
Oltre al fatto che il MacIntel Cinema 4D renderizza ben più velocemente di quanto faccia sul mio Desktp G5 Dual 2.3 con 4 Gb di Ram !!!

Il mac costa tanto?
No. Non è vero. Sono soldi che investi nella tua professione, nella tua creatività e nel tuo futuro ... che ti vengono totalmente ripagati dalla facilità e stabilità, e nel piacere del suo utilizzo. Nonchè dalla longevità e dal supporto che caratterizzano il prodotto che compri.
Oltretutto tieni presente che i Mac non si svalutano velocemente come i PC.
A casa ho anche un notebok Asus (Pentium 4) che ho comprato 2 anni fa, proprio perchè anch'io dovevo usare software come autocad o access a d esempio, e che ho pagato circa 900 Euro. Ottimo prezzo, certo ... ma ormai non lo uso da qualche mese perchè non mi serve più (e subito in seguito ti spiego il perchè), E comunque temo che (anzi sono certo) non lo potrei rivendere che a poche centinaia di euro (se pure).
Invece quando sono passato al Macbook, ho rivenduto il mio precedente Power Book (vecchio di 2 anni!) in poche ore a ben 1.500 euro !!! Ed il nuovo proprietario si è comuqnue presa una macchina che continuava a valerli tutti ... e sono stato contento per me e per lui.

Devi usare Windows e soprattutto Autocad?
Beh ... che problema c'è? Sul mac ormai gira tranquillamnete windows, veloce quanto su un PC. Anzi girano contemporanemante entrambi !!!
Perchè oltre a Bootcamp, adesso ci sono soluzioni di virtualizzazione degli Os super efficienti.
Per ora in primis Parallels (http://www.parallels.com/en/products/desktop/) che ti permette di avere una finestra windows all'interno di MacOs.
Niente a che vedere con il vecchio (lento e frustrante) Virtual PC.
Questo va da dio, veloce più che su un notebook pc, tant'è che io ci uso tranquillamente AUTOCAD ed adirittura Arcview ed Arcgis ...
Ma con il nuovo Leoprad tale soluzione sarà addirittura probabilmente integrata con il sistema operativo, per non parlare che anche Vmware si sta muovendo per un rilascioa breve di soluzioni per MacOs X.

Ultima ed inequivocabile riprova ???
Mio fratello Simone, ingegnere anche lui, non ha mai voluto sentir parlare di Mac. Per anni e anni, direi dal 1995 ad oggi. Perchè da sempre lavorava con Autocad, perchè ... perchè tutti attorno a lui lavorano con Autocad. Lui è il direttore tecnico di uno studio di progettazione.
Impossibile smuoverlo. Giustamente si snetiva parte e responsabile di un mondo e contesto tecnico, che fa degli standard mediocri e consolidati una sorte di paulde inestricabile. Solo per paura ed incapacità di fare un salto di qualità ... (non si spega altrimenti)
Ma solo fino a due mesi fa, fortunatamente per lui ... si è smosso da solo. Certo dopo aver ormai constatato che non poteva più fare a meno di me per determimante elaborazioni veloci e di qualità che vedeva farmi sul mac, a tempo quasi perso ( con Vectorworks, Sketchup, Cinema4d, Keynote, Final Cut, ecc.).

Si è comprato anche lui un Macbook, uguale al mio.
Ed è letteralmente impazzito.
In pochi giorni (non più di 5), entusiasta di ciò che riusciva facilmente a fare, è diventato totalmente indipendente sul sistema operativo.
Si è creato una rete wireless in casa sua (con Airport express), senza chiedermi nulla sull'installazione e la configurazione ... si è installato Parallels, windows ed Autocad, e si è integrato senza dolori (e senza alcuna assistenza informatica) nella rete win del suo ufficio.
Mi dispiace di non aver registrato i suoi commenti entusiastici di quando ha visto comparire le stampanti di rete win sul suo mac, senza praticamente fare nulla ... fatto sta che adesso lavora come e meglio di prima, senza essersi assolutamente isolato dal mondo che attorno a lui continua a rimanere nella "palude". Anzi, adesso si sente ancora più autorevole e piacevolmente convinto delle sue capacità e degli strumenti che lo supportano nel lavoro.

Insomma. Non avere dubbi a riguardo.
O meglio. Sappi che i dubbi che hai sono normali ed è giusto che tu li abbia.

Ma se, come credo (perchè l'ho vissut anch'io), se già inconsciamnete preda di questo splendido mondo tecnologico, che ad oggi è di gran lunga il meglio duisponibile su questo pianeta, che non è fatto per chi deve vivere facendo assistenza tecnica e continue formattazione di HD e reinstallazioni di software (scordateli pure ...), ma solo per chi deve dare libero sfogo alla sua creatività e produttività ...

Beh!
Salta quanto prima sull'ottimo Apple Store (o da qualche rivenditore che ti garantiisca in più una reale assistenza iniziale sul Sistema Operativo, se non hai amici che ti possano coprire questa iniziale esigenza) e scegliti un bel Macbook Pro. E fai il tuo ordine.
Poi fai in modo di imbottirlo con il massimo della Ram (2 Gb!), Mi raccomando, altrimenti hai una ferrari con il limitatore di giri ... Ti coinsiglio www.silene.it (ottima ram, certificata Mac, ad ottimi prezzi per la qualità della stessa).
Appena l'avrai fatto, sta sicuro che non starai più nella pelle e non vedrai l'ora che ti arrivi.
Perchè tutte le tue paure (più che lecite) saranno per incanto fugate ed ottimamente ricompensate.
Perchè non ti rimarrà che aspettare e scartare con impazienza lo strumento informtico più pratico, creativo ed efficiente per cui avresti mai potuto investire i tuoi preziosi soldini

Vai tranquillo. Ed un grosso in bocca al lupo.

PS: Se ti va dai un occhiata al mio sito web personale (il link qui sotto). Messo su in circa 2 o 3 giorni, senza avere la minima conoscenza di html, senza aver utilizzato dreamweaver (che pur conosco), ma solo Apple iWeb che ti viene dato nel pacchetto iLife assieme al computer stesso.
Tutto quello che ci trovi (ad eccezione delle elaborazioni cartografiche GIS) sono state fatte esclusivamente con i miei mac ...

Spassionatamente ...

Italo

:D :D :D

Avatar utente
macraiser
Messaggi: 647
Iscritto il: dom gen 22, 2006 11:28 am

Messaggio da macraiser » gio giu 29, 2006 8:13 am

BeaZtiE ha scritto:azz... ti danno qualche percentuale di apple?
vedo che 1995 hai iniziato di usare apple.. io ho smesso 1995 di usare questa arch. buffa, che IBM hann fregato di brutto apple.. i motivi.. beh un sacco di motivi.. prima di tutto che PPC fa schifo come performance.. puoi.. non esisteva nessun software serio per 3d, e in questo momento softimage 3d lo stavano già portando per windows NT 3.5 (mi sembra, che anche oggi non esiste softimage per mac? vero?)
in questo periodo il photoshop per windows era gia fatto, e hann iniziato di uscire un sacco di sfotware, che non ci potevamo immaginare con system7
il hardware aveva abbastanza buon prezzo per ia32 macchine basate.. e cosi e iniziato il sviluppo...
in pratica windows e un sistema operativo, che se la usi per workstation e la ottimizzi abbastanza bene funziona ottimo.. ha dei problemi.. ad esempio mettano una cosa strana che non so, se qualcuno la usa.. ma questo sta in windows.. si chiama internet explorer.. e mi chiedo per quale motivo che questo.... e un sacco di altri cose inutili.. che aiutano solo di impiantare il sistema..


mac osx e bellino - modificato BSD come quasi tutti i seri UNIX sistemi.. si deve comportare molto bene, pero che poca roba per questo sistema operativo.. i armi più potenti di mac osx sono finalcut e apple shake, che in pratica non hanno buona alternativa in ia32-a64-em64t basati arch..
tutto il resto che per windows e anche va meglio.. perché la ia32 e una buonissima arch... per 4 soldi.. che ha "mangiato" quasi tutti architetture - che erano molto potenti, pero molto costosi.. oggi come oggi apple ha scelto intel, perché non ha alternativa - ce vuole continuare di avere i suoi 7-8% dal mercato desktop...

tutto questo :)

PS
altro ieri un mio ex collega che lavora compositing mi ha detto una frase, che mi ha piaciuta un sacco "la mia macchina AMD e diventata Apple" haha mi sono messo a ridere.. e puoi ha detto "purtroppo per mac osX nonché houdini hallo, e dovevo fare un altra macchina con debian....."
Si.. si può dire che a noi utenti apple decennali Apple ci paga in un qualsenso. E' quasi una droga :lol:
Comunque non iniziamo a fare confronti tra sistemi operativi, ci sarebbero così tante cose da dire che credo non riusciremmo in una vita

Avatar utente
itamair
Messaggi: 37
Iscritto il: mar mar 22, 2005 4:15 pm

Messaggio da itamair » gio giu 29, 2006 1:43 pm

E comunque tanto sul Mac li hai entrambi ... con la virtualizzazione (che ti ripeto è super veloce)
Il meglio del Mac ... ed il meglio di Win, ovvero giusto il minimo che ti serve (ahimè virus compresi ... se non stai attento)

:arrow:

Avatar utente
macraiser
Messaggi: 647
Iscritto il: dom gen 22, 2006 11:28 am

Messaggio da macraiser » gio giu 29, 2006 2:50 pm

Il mac os x per pc oltre ad essere illegale da istallare è rimasto femro alla versione 10.4.3, il che ci si pone un grossisimo problema: software universal binary come ilife non girano, neanche final cut etc... richiedono minimo la versione 10.4.4 8-)

  • Advertising
Bloccato