nuovo computer...che fare?

Forum per: Hardware o Sistema Operativo, Schede Video, processori, driver, assemblati e consigli su quale hardware usare.

Moderatori: natas, Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto

Rispondi
  • Advertising
Avatar utente
c1pieri
Messaggi: 9
Iscritto il: mer feb 15, 2006 10:44 am
Località: Roma

nuovo computer...che fare?

Messaggio da c1pieri »

8-) giorno a tutti.
Ho appena finito di renderizzare un file che a dir poco pesava come un tir al che è giunta l'ora di acquistare un computer adatto a cinema 4d,photoshop, allplan e anche video.
Insomma un qualcosa che mi aiuti...senza esagerare nel prezzo perchè a lavoare si lavora ma i soldi si vedono con il contagocce.
Intanto che mi consigliate mac o workstation assemblata?
L'unica limitazione che ho è lo spazio. Non ne ho molto.
Se qualcuno mi può aiutare.
Grassie.
:D

Avatar utente
esablone
Moderatore
Messaggi: 2088
Iscritto il: mar feb 28, 2006 3:04 pm
Località: Pescara

Messaggio da esablone »

La scelta non è mai facile, anche perchè la domanda meglio mac o workstation assemblata potrebbe portare questa discussione alla degenerazione tra i fans del mac e i fans del pc :)
La scelta dipende molto dalle tue esigenze e dai dindini che ci vuoi spendere....
Dacci piu info in modo che ti si possa indicare la strada migliore.

Ettore.

Avatar utente
andres326
Messaggi: 64
Iscritto il: mar feb 07, 2006 5:28 pm

Messaggio da andres326 »

ciao, dipende un'pò dalle esigenze, dal budget e dai gusti e opinioni personali, con mac io mi ci trovo bene ma è anche vero che se già possiedi tutte le licenze di tutti i programmi elencati su win non penso tu possa sostituirle con quelle per mac... almeno credo però non so di preciso. Poi in casa apple sei obbligato a scegliere un macpro se vuoi abbattere un po i tempi.

ciao
Andrea

Avatar utente
macraiser
Messaggi: 647
Iscritto il: dom gen 22, 2006 11:28 am

Re: nuovo computer...che fare?

Messaggio da macraiser »

Mac Pro e mi trovo benissimo... un mostro :x

lora.federico
Messaggi: 76
Iscritto il: sab mag 17, 2008 12:36 pm

Re: nuovo computer...che fare?

Messaggio da lora.federico »

se puoi (a livello economico) prendi il mac pro.. bello, potente e con un sistema operativo ottimo..
oppure se vuoi spendere qualcosa in meno ti fai assemblare una workstation magari un pò meno potente del mac pro ma ke va bene lo stesso..

Avatar utente
Anto3D
Messaggi: 2430
Iscritto il: sab giu 07, 2008 9:51 am
Località: Bari/Napoli/Isernia

Re: nuovo computer...che fare?

Messaggio da Anto3D »

Ti consiglio un bell' assemblato low cost.

Sai il mac dopo qualche anno ti dispiace smantellarlo e buttarlo perchè il design è sempre bello.... ma l' hardware diverrà obsoleto e comunque dovrai cambiarlo.

akabane
Messaggi: 34
Iscritto il: ven ago 19, 2005 2:57 pm
Località: Avezzano (AQ)

Re: nuovo computer...che fare?

Messaggio da akabane »

Io uso un MacPro con 2 Xeon da 4 core ciascuno (8 core in totale)
Penso che se vai su una macchina di questa portata per un bel pò di tempo (e intendo un bel po') stai davvero a posto, CONSIDERANDO CHE è espandibile in tutte le sue parti (sì, c'è anche il modo di cambiare il processore), ma suppongo che fino alle prossime 2-3 release di C4D basterà un upgrade alla RAM e la scheda video, se proprio sarà necessario :)

Avatar utente
Anto3D
Messaggi: 2430
Iscritto il: sab giu 07, 2008 9:51 am
Località: Bari/Napoli/Isernia

Re: nuovo computer...che fare?

Messaggio da Anto3D »

Mi dispiace contraddirti ma non è proprio un ottimo consiglio il tuo... quel tipo di configurazione sarà obsoleta non più tardi dell'anno prossimo 2009 quando cambierà tutto:

Processori, socket etc.. etc..


""""
All'IDF Fall 2007 Intel ha fornito i primi dettagli ufficiali sull'architettura utilizzata per le proprie cpu della famiglia Nehalem; parliamo quindi delle soluzioni che andranno a prendere il posto delle cpu delle famiglie Core 2 Duo e Core 2 Quad, attese al debutto non prima della seconda metà del 2008. Intel ha completato la fase di design di questi nuovi processori, e da alcune settimane le prime versioni di processore per test e debug interno sono al lavoro nei lab Intel.

Nehalem è caratterizzato da una configurazione completamente modulare: con questo s'intende la possibilità di utilizzare sia un numero variabile di core, a seconda del target di riferimento del tipo di processore che si vuole commercializzare, che un quantitativo di cache altrettanto variabile.

Nella versione complessivamente più potente le cpu Nehalem integreranno 8 core di processore in un singolo die: questa quindi è un'architettura multicore nativa, la prima di Intel dopo che le soluzioni quad core sono state sviluppate sino ad ora abbinando due due dual core sullo stesso package. Altre versioni integreranno al proprio interno un numero inferiore di core,pari a 4 oppure 2, a seconda del target di riferimento delle specifiche versioni di processore che verranno sviluppate.

Le cpu Nehalem sono in grado di processare due thread per core: si tratta di un approccio molto simile a quanto implementato con la tecnologia HyperThreading nelle cpu Pentium 4, benché Intel abbia chiaramente specificato come l'approccio adottato da Nehalem differisca sensibilmente da HyperThreading. Questa caratteristica permetterà, per la versione top di gamma, di avere a disposizione 16 thread in parallelo con un singolo processore a 8 core.

Un'altra importante caratteristica tecnica delle cpu Nehalem è l'integrazione del memory controller, con un approccio quindi che riprende quello presentato da AMD con le cpu Athlon 64. In modo molto simile troviamo un nuovo bus di connessione, indicato con il nome di QuickPath Interconnect, che supera le limitazioni del front side bus sino ad ora utilizzato dai processori Intel con una tecnologia che riprende, per approccio, quella HyperTransport.

Le cpu Nehalem verranno costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri; i procesori quad core integreranno al proprio interno un numero di transistor pari a 731 milioni, mentre non si conoscono ancora i dati della versione a 8 core in quanto non ancora completata.

Le cpu Nehalem integreranno al proprio interno il set di istruzioni SSE 4.2, composto da quello SSE 4.1 che verrà implementato all'interno delle cpu Penryn di prossima introduzione oltre a 7 nuove istruzioni SSE

"""""""

Come puoi leggere fine 2009 avremo pc con 2 processori 8 core ciascuno per un totale di 16 core e 32 processi compessivi.

32 thread contro gli 8 attuali.... su socket diversi ------- > tradotto I vecchi sistemi oltre ad essere lenti saranno anche impossibili da "upgradare".

Il mio consiglio: "arrangia" con un bel pc potente spendendo non più di 1500 euro ( q6600 + quadro FX 1700 + 8GB ram + XP 64 bit ) e vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.

  • Advertising
Rispondi