Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Forum per: VrayforC4D di Chaos Group. Postate le vostre domande e i vostri lavori relativi a questo motore di rendering.

Moderatori: Arkimed, visualtricks, cappellaiomatto, natas

  • Advertising
Sirio76
Messaggi: 994
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Messaggio da Sirio76 » dom nov 12, 2017 9:04 am

Se in 16 ore hai fatto 200 fotogrammi sarebbero circa 5 minuti a frame, per un'imac mi sembra più che soddisfacente, anche se sarebbe utile vedere un frame dell'animazione per capire esattamente di cosa si tratta.. Non c'è quasi nulla di diverso da settare tra still e animazione, una volta che hai trovato il giusto compromesso sull'AA e denoiser(da fare in post nel caso dell'animazione), ti basta portare il retrace del light cache a 8(senza precalcolare nulla) e lasciare tutto il resto di default. In alternativa se vuoi precalcolare il LC segui passo passo le istruzioni nel manuale di Vray 3.4/6 per Max.
http://www.3drenderandbeyond.com
http://www.3dtutorialndbeyond.com > materiali e scene per Vrayforc4d, tutorial e altro
http://www.facebook.com/3drenderandbeyond
http://forum.3dtutorialndbeyond.com > nuovo forum per informazioni su Vrayforc4d, Cinema4d e altro

exart
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 21, 2012 8:54 pm

Re: Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Messaggio da exart » dom nov 12, 2017 1:53 pm

Tutto chiaro, quindi dovrò aspettarmi tempi piuttosto ingenti in ogni caso, dubbio risolto !
questa https://www.youtube.com/watch?v=dUp7zv4JB7o è la prima versione dell'animazione di cui parlavo, con le impostazioni scritte (all'incirca). dopo 16 ore è un risultato vagamente accettabile per una rappresentazione di massima di un ambiente che è quello che per ora serve a me, ma se volessi fare un video fatto bene per una presentazione con una buona risoluzione e dettaglio mi servono tipo una decina di giorni di renderizzazione ?! :o

Sirio76
Messaggi: 994
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Messaggio da Sirio76 » dom nov 12, 2017 6:24 pm

Devi avere un'idea realistica sui tempi di produzione, a prescindere dalla tecnologia usata. Chiunque faccia animazioni di buona qualità ad alta risoluzione si appoggia A) a render farm online o B) a render farm proprie. Anche lavorando a bassa risoluzione, calcolare tutto su una singola macchina(neanche molto potente) vuol dire appunto dover far fronte a giorni/settimane di calcolo e va da se che economicamente non ha senso se consideri che una farm online ti costerebbe tra i 10 e i 20€ e ti darebbe l'intero filmato pronto in una decina di minuti(tempi e costi stimati su Ranchcomputing).
Se fai animazioni lunghe e con costanza anche una farm online potrebbe diventare costosa, caso in cui potresti pensare ad una piccola farm casalinga, con poche migliaia di euro oggi riesci ad ottenere prestazioni eccellenti.
http://www.3drenderandbeyond.com
http://www.3dtutorialndbeyond.com > materiali e scene per Vrayforc4d, tutorial e altro
http://www.facebook.com/3drenderandbeyond
http://forum.3dtutorialndbeyond.com > nuovo forum per informazioni su Vrayforc4d, Cinema4d e altro

exart
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mag 21, 2012 8:54 pm

Re: Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Messaggio da exart » dom nov 12, 2017 7:34 pm

Wow grazie per i consigli utilissimi mi si apre un mondo!

Avatar utente
masterzone
Site Admin
Messaggi: 8033
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona
Contatta:

Re: Vray 3.4 - Irradiance map, salvare e caricare multiframe

Messaggio da masterzone » mar nov 14, 2017 8:43 am

Quoto Sirio, purtroppo l'animazione e' cosi' e ai tempi di oggi la qualita' si e' alzata talmente tanto, parlo nei motori di rendering, che non esiste una base da cui partire che offra prestazioni elevate, ormai i motori di rendering si stanno mettendo in modalita' "perche' fare una schifezza, mettiamo tutto al massimo" e quindi ti ritrovi con tempi di calcolo che fino a 5 anni fa si riusciva a sostenere anche "in casa".
Noi all'inizio facevamo tutto in casa, poi ci siamo accorti, stupidamente non ce ne siamo resi conto, che l'energia elettrica costa. Un pc di fascia terra terra consuma in fase di render circa 150W fisso mentre renderizza, e ti parlo di una macchina ridicola, su una macchina ovviamente ben carrozzata le cose aumentano drasticamente.
Tenere 2 o 3 settimane parecchie macchine accese costa, e non ti nego che ci arrivavano delle cifre di corrente non indifferenti. Abbiamo deciso ultimamente di appoggiarci alle rendering farm per le animazioni e nell'ultimo lavoro che abbiamo fatto siamo andati sui 1000 euro di spesa.
Sia per i tempi di calcolo sia per i costi che avrei dovuto sostenere in studio, avrei speso il triplo. Se il budget lo permette si carica sul cliente e gli si spiega che sono costi da sostenere. Oltretutto questo frena anche la voglia di "dai fammi altri 2 minuti di video", eh, costa X euro. Invece quando si renderizzava in casa si era piu elastici, si poteva fare anche due sequenze di animazione in piu tanto te la renderizzavi con le tue macchine.
Quindi diciamo che ora l'animazione e' diventata onerosa come calcolo, prima si poteva fare ma ora e' insostenibile con motori di alta qualita' e senza macchine potenti in studio da usare come farm. :)

  • Advertising
Rispondi