Notturno HDRi, suggerimenti

Forum per: VrayforC4D di Chaos Group. Postate le vostre domande e i vostri lavori relativi a questo motore di rendering.

Moderatori: visualtricks, cappellaiomatto, natas, Arkimed

  • Advertising
Avatar utente
hitgracci
Messaggi: 536
Iscritto il: ven giu 27, 2008 2:14 pm

Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da hitgracci » mar nov 20, 2018 8:52 am

Buongiorno ragazzi, sono alle prese con un esterno per un cartellone e la committenza mi ha richiesto anche una vista notturna da consegnare entro ieri come sempre pfiu

Il file mi è arrivato da un collega che ha modellato in Sktechup, io mi sono limitato ai materiali, alle inquadrature e a trovare gli arredi che l'agenzia ci chiedeva ogni due ore :lol:

Purtroppo, ad eccezione di un banalissimo tavolo, i tempi stretti e la voglia di spesa troppo bassa della committenza non erano compatibili con molta modellazione e fra divanetti e soprattutto alberi e piante il file è arrivato a 295 mega circa :nono

Venendo al sodo..per l'illuminazione ho piazzato delle ies nelle lampade a terra in rattan, 3 modelli di dimensioni diverse, e ripetute come cloni e nei faretti agli angoli della villa come da modello inviato...il problema è che come attivo le luci mi si blocca il programma :?

Consigli? Tutorial da seguire?

Renderizzo la base senza luci e passo tutto in Postproduzione o meglio comunque illuminare la scena e passare poi in Ps?


Grazie ;)




top view.jpg
top view.jpg (1.94 MiB) Visto 379 volte
top view 1.jpg
top view 1.jpg (702.25 KiB) Visto 379 volte
render view.jpg
render view.jpg (1.34 MiB) Visto 379 volte

Avatar utente
elisa
Site Admin
Messaggi: 1301
Iscritto il: lun set 20, 2004 4:58 pm
Località: Verona

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da elisa » mar nov 20, 2018 11:09 am

probabilmente, non lo so, sei fuori ram, se hai messo dentro oggetti cosi come capitava senza ottimizzare più di tanto sicuramente la scena si è gonfiata molto, Oltre a cercare di usare più istanze possibili o proxi non so quanto tu possa fare per ottimizzare le luci ...

Sirio76
Messaggi: 1341
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da Sirio76 » mar nov 20, 2018 11:14 am

Che versione stai usando?

Sirio76
Messaggi: 1341
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da Sirio76 » mar nov 20, 2018 11:18 am

Se stai dando la 3.7 c'è un problema con la preview delle luci IES che manda in crash il software(è noto e lo stanno già correggendo). Per bypassare il problema devi andare in C:\Program Files\MAXON\Cinema 4D R20\plugins\VRayBridge\res\ e cancellare le scene di preview IesPreview.c4d and IesPreview2.c4d
Ti suggerirei anche di evitare le luci IES in generale, se usi una versione che supporta l'adaptive lighting i benefici li otterrai solo usando area lights e nella mia esperienza sono pochissimi i casi in cui le IES danno risultati migliori.

chemelodiciafare
Messaggi: 18
Iscritto il: ven mag 11, 2018 11:07 am

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da chemelodiciafare » mar nov 20, 2018 11:41 am

cioè nella 3.7 appena si usa una ies va proprio in crash? ma solitamente la Ies non si usa per avere l'effetto del disegno della luce stessa? in che modo la sostituisci con una area ?

Sirio76
Messaggi: 1341
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da Sirio76 » mar nov 20, 2018 12:19 pm

Al di la della credenza comune, nella realtà sono relativamente pochi i casi in cui il pattern di luce visibile giustifichi l'uso di una luce IES. Quindi che ci siano problemi o meno, tendenzialmente è quasi sempre meglio usare area lights, tanto più che le IES spesso e volentieri sono tarate male e create in modo fantasioso.
Non ti so dire la modalità in cui si verifica il crash, comunque nell'eventualità facendo come ho scritto risolvi.
In che modo la sostituisco con un'area? dipende dal tipo di fonte che voglio riprodurre, i pattern delle IES non sono atro che le caustiche generate dalla luce dei corpi luminosi che si riflette su parabole riflettenti o altre componenti, il punto è che nella realtà il pattern non è sempre ben visibile quindi il più delle volte può essere approssimato con l'uso di una semplice area di forma adeguata, al più dandogli la giusta direzionalità.

chemelodiciafare
Messaggi: 18
Iscritto il: ven mag 11, 2018 11:07 am

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da chemelodiciafare » mar nov 20, 2018 12:30 pm

si questo si, avevo capito che il disegno non è altro che una caustica, di certo però attivare le caustiche per riprodurre quell'effetto presumo rallenterebbe ii tempi perciò tantovale usare una ies, se invece la ies è un banale faretto si può simulare anche con una area che non faccia particolari disegni. Io però spesso negli interni i disegni tipici del faretto li vedo e mi piace anche ricrearli. Non sempre con l'area ottengo lo stesso effetto "faretto"

Avatar utente
masterzone
Site Admin
Messaggi: 8731
Iscritto il: ven set 17, 2004 5:34 pm
Località: Verona

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da masterzone » mar nov 20, 2018 4:05 pm

Sirio76 ha scritto:
mar nov 20, 2018 12:19 pm
Al di la della credenza comune, nella realtà sono relativamente pochi i casi in cui il pattern di luce visibile giustifichi l'uso di una luce IES. Quindi che ci siano problemi o meno, tendenzialmente è quasi sempre meglio usare area lights, tanto più che le IES spesso e volentieri sono tarate male e create in modo fantasioso.
Non ti so dire la modalità in cui si verifica il crash, comunque nell'eventualità facendo come ho scritto risolvi.
In che modo la sostituisco con un'area? dipende dal tipo di fonte che voglio riprodurre, i pattern delle IES non sono atro che le caustiche generate dalla luce dei corpi luminosi che si riflette su parabole riflettenti o altre componenti, il punto è che nella realtà il pattern non è sempre ben visibile quindi il più delle volte può essere approssimato con l'uso di una semplice area di forma adeguata, al più dandogli la giusta direzionalità.
Mah oddio, scusa non vorrei contraddire ma da quando le IES sono diventate obsolete? :lol:
Le IES sono fondamentali in caso di effetti di illuminazione dove la luce deve avere una decadenza particolare come una fiammata su una casa, o appunto degli spot che simulano la luce "laser" molto profonda. La luce Area ha una decadenza molto morbida e lavora in maniera molto forte dove nasce e poi decade subito. Una Luce IES permette di creare una vera decadenza lineare e quindi serve per simulare spot a soffitto o alogene sotto le cappe delle cucine o nicchie. Ma anche per simulare fiammate sotto le piscine con decadenze che non siano la piastrina illuminata classica.

Proprio stamattina ho effettuato una docenza in una scuola dove ho fatto mettere (su corona) una luce area con dentro la IES, e cambiando il tipo di pattern e' cambiata completamente la luce su banco della cucina, prima molto soft, e con una IES diversa invece abbiamo tirato fuori i classici occhi di bue spot sparando sugli accessori della cucina come farebbero dei faretti.

Non e' corretto secondo me dire che le IES sono bypassabili con delle luci area, le IES hanno un pattern difficilmente riproducibili con delle semplici AREA light con Inverse Square fisso..
La IES light non crea solo un disegnino del piffero, cambia completamente le decadenze della luce oltre al disegno della luce diretta e la simulazione di quella rifranta..

;)

Sirio76
Messaggi: 1341
Iscritto il: dom nov 24, 2013 3:24 pm

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da Sirio76 » mar nov 20, 2018 5:05 pm

Non ho scritto che siano obsolete(perché mi mettete in bocca cose che non ho detto :)), ho scritto solo che servono molto più raramente di quello che si pensi, basta osservare 100 foto di ambienti reali(chiaramente non prese ad hoc)e solo in piccola parte i coni di luce generati dagli spot mostreranno pattern tipici delle luci IES, nella maggior parte dei casi risulteranno appena percepibili e quindi approssimabili con semplici area di forma opportuna. Va ben l'uso se necessario, ma non l'"abuso", ad esempio in questo caso l'utente ha voluto usare delle IES all'interno delle lampade in rattan, è una cosa senza senso, li un'area farà egregiamente il suo lavoro.
Forse ti sei espresso male riguardo al discorso lineare, la luce in natura decade col quadrato della distanza, sempre, e per qualsiasi forma d'illuminazione comunemente usata in architettura, una decadenza lineare è semplicemente sbagliata dal punto di vista fisico e di conseguenza dal punto di vista del fotorealismo(ma forse ti riferisci ad altro quando parli di lineare, magari intendi la concentrazione del fascio ;) ).
Per cui ricapitolando, nessuno vieta di usare IES qualora la situazione effettivamente lo richieda, ma un'uso a prescindere non ha molto senso, non contribuisce al realismo, a potrebbe anche allungare il calcolo in diverse circostanze.

chemelodiciafare
Messaggi: 18
Iscritto il: ven mag 11, 2018 11:07 am

Re: Notturno HDRi, suggerimenti

Messaggio da chemelodiciafare » mar nov 20, 2018 5:10 pm

quindi per capire meglio: il fatto che alcune IES riescano ad illuminare il pavimento seppure lontane mentre altre, a parità di forza, non illuminino il pavimento da cosa dipende esattamente, se la loro decadenza è la stessa?

  • Advertising
Rispondi