Chiaroscuro

Forum per: Altri engine come Octane render, Render Man, Red Shift, Cycles ed altri motori esterni.

Moderatori: visualtricks, cappellaiomatto, natas, Arkimed

Rispondi
  • Advertising
vista
Messaggi: 83
Iscritto il: gio nov 12, 2015 1:01 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da vista » lun ago 29, 2016 8:58 pm

In ot massimo, ma guide o principi di funzionamento per octane si trovano? Per la serie, i materiali son facili da creare? Seguono la logica di vray o per nodi?

Avatar utente
Zion
Messaggi: 258
Iscritto il: gio mag 05, 2011 9:40 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da Zion » mar ago 30, 2016 10:42 am

shine ha scritto:si.
io ne avevo pagati sui 500.
ah, aggiornano con una frequenza imbarazzante.
o per incrementare le features, o per sistemare difetti segnalati dagli utenti.
più o meno come capita per vrayforc4d.
quindi ha un numero imbarazzante di difetti.

Avatar utente
Anto3D
Messaggi: 2424
Iscritto il: sab giu 07, 2008 9:51 am
Località: Bari/Napoli/Isernia

Re: Chiaroscuro

Messaggio da Anto3D » mar ago 30, 2016 11:03 am

Zion ha scritto:
shine ha scritto:si.
io ne avevo pagati sui 500.
ah, aggiornano con una frequenza imbarazzante.
o per incrementare le features, o per sistemare difetti segnalati dagli utenti.
più o meno come capita per vrayforc4d.
quindi ha un numero imbarazzante di difetti.
Zion il gozeriano, Zion il Distruggitore, Volguus Zildrohar, il flammatore è giunto! Scegliete e perite!!!

ahahahaahah

Avatar utente
shine
Messaggi: 136
Iscritto il: dom giu 12, 2005 9:33 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da shine » mar ago 30, 2016 12:35 pm

Zion ha scritto:
shine ha scritto:si.
io ne avevo pagati sui 500.
ah, aggiornano con una frequenza imbarazzante.
o per incrementare le features, o per sistemare difetti segnalati dagli utenti.
più o meno come capita per vrayforc4d.
quindi ha un numero imbarazzante di difetti.
o semplicemente, prestando attenzione alle segnalazioni, correggono anche le minime cose (come vray).
tutto dipende sempre dal punto di vista da cui scegli di vederlo.
cmq, torno a ripetere, se siete contenti con vray io lo sono per voi.
io, non lo ero più.

@vista: c'è tutto il materiale che può servirti, tutorial, videotutorial, guide, manuali. i materiali sono semplici da creare, hai accesso ad un database con una buon numero di materiali già pronti che puoi utilizzare o analizzare per capirne la filosofia. puoi lavorare nello stesso modo in cui fai con vray o usare l'editor a nodi, decisamente meglio e più chiaro, perchè hai una visione di insieme del tutto.

stewee
Messaggi: 692
Iscritto il: mer mar 20, 2013 10:25 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da stewee » mar ago 30, 2016 12:44 pm

shine ha scritto: puoi lavorare nello stesso modo in cui fai con vray o usare l'editor a nodi, decisamente meglio e più chiaro, perchè hai una visione di insieme del tutto.
..beh, io sto usando sia quello a nodi con Vrayfor3DMax che quello a "strati" per VrayforC4D. Penso siano due metodi altrettanto validi e forse quello di VrayforC4D rispecchia di più la realtà, in quanto nella realtà i materiali sono effettivamente composti da più strati, soprattutto per quanto concerne le riflessioni più complesse. Non saprei, penso sia più una questione di abitudine e di modo di ragionare che uno acquisisce nel tempo. Per me ottimi tutti e due e ognuno con i suoi pro e contro. ;)

Avatar utente
shine
Messaggi: 136
Iscritto il: dom giu 12, 2005 9:33 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da shine » mar ago 30, 2016 1:09 pm

stewee ha scritto:
shine ha scritto: puoi lavorare nello stesso modo in cui fai con vray o usare l'editor a nodi, decisamente meglio e più chiaro, perchè hai una visione di insieme del tutto.
..beh, io sto usando sia quello a nodi con Vrayfor3DMax che quello a "strati" per VrayforC4D. Penso siano due metodi altrettanto validi e forse quello di VrayforC4D rispecchia di più la realtà, in quanto nella realtà i materiali sono effettivamente composti da più strati, soprattutto per quanto concerne le riflessioni più complesse. Non saprei, penso sia più una questione di abitudine e di modo di ragionare che uno acquisisce nel tempo. Per me ottimi tutti e due e ognuno con i suoi pro e contro. ;)
si, Stewee. Ma c'è qualcosa che probabilmente meriterebbe di essere approfondito. in Octane la differenza tra nodi e slots è solo una questione di visualizzazione, non di natura del materiale. non dimenticare che è un unbiased e quelle che tu assegni al materiale sono le sue caratteristiche fisiche. non esistono, ad esempio le suddivisioni, se un materiale presenta una rugosità superficiale che ne influenza la sua capacità di riflessione, questa viene regolata e governa le capacità di riflessione, o trasparenza, riflessione, ecc. se il materiale in questione è un vetro acidato, per esempio. ci sarebbero un sacco di cose da dire, senza che si torni a fare la partita scapoli-ammoliati. io le sto scoprendo giorno dopo giorno, per quanto abbia fatto dei test tante cose le devo ancora imparare, ma l'entusiasmo con cui ne parlo deriva principalmente dal poterle imparare in tempo reale, così come l'aver dimenticato le suddivisioni (per le luci, glossiness, rifrazione, ecc.), il fatto che le caustiche siano sempre calcolate, in quanto fenomeno fisico e tu al massimo decida il valore di sfocatura o il dof, ad esempio. anche questo viene sempre calcolato, dipendendo da focale ed f-stop. poi puoi decidere di lavorare in autofocus, avendo tutto a fuoco, o regolare la profondità di campo. ovviamente anche in questo caso lo fai in tempo reale e se vuoi, pickando direttamente nel live viewer selezioni l'oggetto della scena che vuoi avere a fuoco.
Come ti dicevo, di cose da dire ce ne sarebbe un sacco, sono comunque interessanti, a prescindere dalla scelta di campo che uno ha fatto. ti consiglierei di dare un'occhiata a qualche tutorial, sicuramente ti potrebbe chiarire le idee più di quanto sia riuscito a fare io.
buon pomeriggio

PS: ad octane che tu usi o meno un vetro acidato frega essenzialmente poco, va avanti a renderizzare tutto insieme, non come vray che se ne trova uno, magari retroilluminato ci prende residenza, e quando lanci il render e ti dice che lo finisce in 40 minuti, lo finisce in 40 minuti.

toscano
Messaggi: 82
Iscritto il: dom ago 03, 2008 12:21 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da toscano » mar ago 30, 2016 2:03 pm

Sono amico di shine da lungo tempo... Molti anni fa, mi convinse a passare da AR a Vray con mia grandissima soddisfazione, tanto, che basai tutto il mio workflow proprio su Vray, attrezzando nel tempo una piccola renderfarm.
Stanco delle promesse MAI mantenute di Stefan, decisi di fare il salto nel buio.
Ebbene, vendetti le macchine che costituivano la mia render farm e comperai un Macbook 15'' con scheda nVidia, proprio per poter testare questo oggetto misterioso che era Octane.
La facilità con cui ottenni risultati gradevoli con una scheda 'Mobile' da 2GB, fu sorprendente. Settare materiali basandosi NON sulla sferetta, ma sulla scena, era tutta un'altra cosa.
E così decisi di fare il salto. Montai due schede TitanBlack sul mio Mac Pro (2010) aiutate da un alimentatore esterno e cominciai.
Bene, a distanza di due anni, non solo, non rimpiango, ma benedico quel ometto di Laub, che con le sue fandonie mi ha convinto ad andare oltre.
Si badi bene: NON E' in discussione Vray, ma VrayforC4d.
Quello che molti di voi non capiscono, è come sia divertente fare il setup di una scena, arrivando a risultati desiderati molto facilmente; paradossalmente, potrei dire che lavorare con Octane, richiede più tempo, proprio perché potendo fare IN TEMPO REALE tutte le scelte del caso, si prova all'infinito...
Di seguito, allego il link di un video di un tizio che approccia ad Octane, facendone un piccolo test...
Credete, è un altro modo di lavorare. NON basatevi sulle immagini: quelle possono essere fatte anche con 'MacPaint', ma è il COME si arriva. Direi una sorta di Photoshop: si muovono cursori, si applicano filtri... tutto RT. Trovare la giusta esposizione o il colormapping adeguato... un vero piacere.
Il sistema, infine, costa molto meno: una volta che le schede (da VIDEOGAME e non costose Quadro) diventassero obsolete, si rivendono e si passa oltre.
Bene. Dopo due anni, sono riuscito a far 'dare un'occhiata' shine a questo oggetto ed i risultato lo leggete da voi. E così gli ho ricambiato, credo, il favore!
https://www.youtube.com/watch?v=IfCgEn4l_Uw

A prsto

L.

vista
Messaggi: 83
Iscritto il: gio nov 12, 2015 1:01 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da vista » mar ago 30, 2016 2:50 pm

Grazie shine, in effetti è interessante octane, vray lo sto imparando e sono già pentito o quasi di averlo pagato, speravo in una "operatività" anche con i materiali di 3ds, speravo di vedere l'arrivo di rt in tempi celeri per l'anteprima real time(si, c'è la beta, ma parlo di prodotto finito e stabile in tutto e per tutto) ma sopratutto con la versione che ho non funzionano alcuni programmi che mi sarebbe piaciuto testare..
Di contro con vray ho un mezzo di paragone per dimensionare volendo una mini-mini-mini farm, con octane è ipotizzabile lavorare con una singola 980ti in tempi decenti? Da quello che ho potuto leggere, diciamo che due schede sono quasi il minimo con scene mediamente complesse

toscano
Messaggi: 82
Iscritto il: dom ago 03, 2008 12:21 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da toscano » mar ago 30, 2016 3:14 pm

Due schede somo meglio di una, così come otto, meglio di quattro!
Per farti capire, questo è il primo lavoro fatto con il macbook 15'' con una 650M 2GB. Tieni conto che era la versione 1.24 e che di Octane non ne sapevo NIENTE, ragionando ancora come si faceva con Vray... Adesso siamo alla 3.03 che è il 17-20% più veloce della 2.54, quella del filmato precedente.
Ciao

L.
Bagno_otoy0003_OctaneCamera.png
Bagno_otoy0003.png

Avatar utente
shine
Messaggi: 136
Iscritto il: dom giu 12, 2005 9:33 pm

Re: Chiaroscuro

Messaggio da shine » mar ago 30, 2016 3:23 pm

Il buon "toscano" mi ha anticipato... :)
Questo è stato il primo lavoro che ho fatto con octane, una scheda, una mezzoretta a render, se ricordo bene (faccio fatica a ricordare quello che ho mangiato ieri....)

vedi, il bello è che è un sistema scalare, quindi puoi iniziare con una, quando e se dovessi prenderne una seconda dimezzi esattamente i tempi, e così via...
Ciao!

PS: @toscano: eccome se me l'hai reso il favore.... :)
Allegati
Vista 2.JPG
Vista 1.JPG

  • Advertising
Rispondi